LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Lo stile ravennate nella conservazione del patrimonio artistico
09-10-2009
Enrico Bonfatti

Per molti ovvi motivi un peccato che Alberto Burri sia mancato nel 1995, e a tutti quegli ovvi motivi noi ravennati posiamo vantare il merito di averne aggiunto uno: abbiamo reso la sua arte ancora pi utile. Al "Grande ferro R", la scultura-teatro posta sulla Corsia Agonale del Palazzo Mauro De Andr, abbiamo infatti applicato qualcosa cui il Maestro non aveva pensato: delle utilissime targhe adesive che stanno ad indicare dove posizionare gli estintori in occasione delle varie sagre cui oramai esclusivamente votata l'area esterna del Palazzo delle Arti e dello Sport. Non male come innovazione per una installazione dal valore inestimabile, che in molte altre citt rientrerebbe a pieno titolo nei percorsi di visita turistici, mentre da noi non altro che un ostacolo alla razionale disposizione delle auto in esposizione durante le sagre. La stampa ravennate ci ha informato, giusto qualche giorno fa, che viviamo immersi nella cultura 365 giorni l'anno, come ha dichiarato il competente Assessore, motivo per cui non possiamo non dirci meritevoli della candidatura a Capitale Europea della Cultura per l'anno 2019. E' bene tenere nel conto che a quella data almeno una decina di ulteriori "pi grandi festival provinciali" si saranno svolti entro il recinto del Palazzo delle Arti e dello Sport, quindi ulteriori dieci anni di affissioni e successivi strappi di nastro adesivo avranno ulteriormente mortificato la superficie del "Grande ferro R"; ulteriori strumenti da taglio ne avranno segnato la vernice rossa e, se dovessero cambiare le leggi anti-infortunistiche, ulteriori targhe adesive avrebbero trovato riparo sull'opera, anzich su apposite colonnine regolarmente in commercio.

Fatte queste premesse, da ravennate immerso 365 giorni lanno nella straripante cultura che lAssessore ci garantisce, ritengo doveroso pretendere che la Fondazione Burri riveda la catalogazione dell'opera del Maestro, sostituendo le obsolete immagini relative al "Grande ferro R" immacolato, con immagini aggiornate che, riproducendo anche le targhe adesive relative agli estintori, rendano finalmente onore allo spirito di conservazione del patrimonio che pu darci un significativo aiutino nel perorare la candidatura della nostra citt a Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Cordiali saluti



Enrico Bonfatti Ravenna



**************************************

NB 1: per provare che queste non sono le illazioni dei "criticoni professionisti" che tanto disturbano il manovratore, si rimanda alle pagine del ricco sito di A.A.M. Architettura Arte Moderna http://www.aamgalleria.it/home.php



tra le quali possibile apprezzare le immagini di Aurelio Amendola del "Grande ferro R" nella sua versione originale, immacolato.



http://www.aamgalleria.it/la-galleria.php?id=1752-RILETTURA-FOTOGRAFICA-D-AUTORE



Alberto Burri - "Grande ferro R",

Scultura -Teatro sulla Corsia Agonale

Palazzo Mauro De Andr, 1990, Ravenna.

RILETTURA FOTOGRAFICA D'AUTORE

foto di Aurelio Amendola



**************************************



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news