LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - una riflessione sulla qualifica di restauratore
30-11-2009
Bruno Zanardi

Facciamo un bel giro sulla Giostra


Firenze, Salone dellarte e del restauro,incontro pubblico presieduto dalla presidente dellAri, Carla Tommasi, a cui ha partecipato il magistrato amministrativo e consulente del Ministero, prof. Ungari.
Esponendo alla platea liter legislativo del provvedimento per lacquisizione della qualifica di restauratore di beni culturali il prof. Ungari ha parlato di un impianto normativo vecchio ormai di otto anni a cui abbiamo dovuto mettere toppe e puntelli per farlo stare in piedi pur di non rinunciarvi
Ha continuato dicendo che l'autocertificazione, in un Paese in cui testimoniare il falso a favore di un amico considerata cosa lecita, non pu essere applicata.
Magari la verit ma sentirlo dire pubblicamente da un magistrato amministrativo, da un consulente del Ministero, da quello che in quelloccasione mi sembrava essere un rappresentante dello Stato parso sconcertante e avvilente ...Forse eravamo in un bar e non ad un convegno ufficiale.
Sempre il prof. Ungari ha pi volte lasciato intendere che dopo lesame, ci sar
un qualcosa che rimetter le cose a posto sanando le contraddizioni e le ingiustizie provocate dallapplicazione di questa normativa che lui con leggerezza definisce giostra e io invece con amarezza chiamo triste vicenda.
Perch allora costruire questa illogica procedura amministrativa che pare fatta apposta per escludere quanti pi operatori possibile se poi verranno riammessi successivamente? Sarebbe lennesima umiliante presa in giro.
Ha definito una scommessa la preparazione dei quiz per la prima prova desame.
Quindi, deduco, che i quiz saranno una scommessa per quelli che li dovranno affrontare.
Per la seconda e terza prova desame , ha continuato il consulente del Mibac,
dobbiamo sperare che le commissioni abbiano tempo e voglia di far bene il loro lavoro perch le commissioni saranno nominate dufficio e siamo in Italia .
Dovremo quindi andare ad una selezione pubblica (cosi la definiscono) costruita su un impianto legislativo fatiscente, che sta in piedi con toppe e puntelli e che neppure lo stesso Ungari, a suo dire, umanamente condivide.
Dovremo giocare la scommessa dei quiz.
Dovremo sperare che le commissioni abbiano tempo e voglia di far bene il loro lavoro.
Ho prestato grande attenzione a quanto detto dai conferenzieri.
Devo per essermi perso qualche passaggio perch non ho sentito mai dire che tutto questo riguarda le aspettative e la vita di migliaia di persone.
Devo essermi distratto, s, perch non ricordo di aver mai sentito dire che anni di studio e lavoro saranno buttati al vento e con loro investimenti emotivi ed economici che sono costati fatica ed impegno.
Siamo in Italia hanno citato pi volte il prof. Ungari e la Presidente dell Ari Carla Tommasi durante i loro interventi, questo, non ero distratto, lo ricordo bene.
Siamo in Italia, purtroppo vero, e loro ne sono stati lennesima triste conferma.



news

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

15-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 DICEMBRE 2017

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

Archivio news