LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Terre di frontiera, ove si scava il basalto - Fra Nepi e Mazzano Romano, fra Tuscia viterbese e Tuscia romana.. in Via dei Selci Scuri - Lettera aperta -
11-12-2009
Paolo D'Arpini

Il confine, si sa, sempre un po' terra di nessuno, ci si trovano contrabbandieri, masnadieri, briganti... Nel confine fra Israele e l'Egitto, ad esempio, scavano tunnel sotto il deserto per esportare armi e guerriglieri, viveri e beni di conforto Al confine fra Nepi e Mazzano invece scavano il basalto... S proprio il basalto, lo conoscete? Ricordate i "sampietrini" i famosi cubetti di basalto che tutti abbiamo ammirato nell'omonima piazza? Le strade dei romani che hanno unito tutto il mondo antico erano costruite con blocchi di basalto... una volta si scavava e si lavorava a mano... od in tempi pi recenti aiutandosi con le mine, gli artigiani che sapevano lavorare il basalto erano ricercati e pure riveriti per l'utilit sociale da loro rivestita... poi sopraggiunse l'asfalto e tutto cambi... Eppure c' ancora chi usa il basalto soprattutto in edilizia o per opere di decoro ai giardini. Ma ormai non si lavora pi a mano... ovviamente l'estrazione meccanizzata.



E dove lo scavano 'sto basalto per abbellire le ville dei neo ricchi?

Al confine, al confine, in prossimit delle urbanizzazioni selvagge periferiche, a ridosso della capitale.... nella via dei Selci Scuri...



Proprio oggi ho ricevuto una segnalazione su questa attivit di escavazione che si svolge vicino Calcata, nei pressi del parco del Treja.



"Ciao Paolo, mi capita di leggere con molto piacere le considerazioni tue e di altri lettori sul tuo blog e lo trovo veramente una bella e viva iniziativa, volevo anche nel mio piccolo partecipare segnalando una "anomalia" dal normale scorrere della vita nei nostri quieti ambienti. Vorrei comunicarti che da non molto tempo verso Mazzano Romano proprio dalla parte opposta della provinciale rispetto alla uscita per le cascate di Monte Gelato ha aperto una cava di basalto che oltre ad avere "aperto" la collina in un modo indegno, andando a deturpare una zona che io credevo fosse di rispetto visto che confina col Parco, crea una successione di mezzi pesanti sovraccaricati di basalto estratto dalla stessa, non mi sono soffermato ma credo che lestrazione abbia anche un impatto acustico notevole. Ti volevo chiedere se ne sai qualcosa... non credo che tale attivit sia stata aperta da molto, chiss se avranno tutte le autorizzazioni del caso? Comunque mi pare una attivit di forte incidenza ambientale e che si nota bene anche dalla provinciale, al confine fra Nepi e Mazzano, volgendo la testa verso sinistra .... naturalmente!"



Beh, bisognerebbe chiedere alla Regione Lazio che rilascia le licenze minerarie se per caso ne sanno qualcosa, o forse -visto che l'appartenenza del luogo menzionato incerta- bisognerebbe indagare presso la Provincia di Roma o quella di Viterbo, presso il comune di Mazzano o di Nepi... Voi che ne dite?



Paolo D'Arpini


http://www.circolovegetarianocalcata.it/2009/12/05/%e2%80%9cterre-di-frontiera-ove-si-scava-il-basalto%e2%80%a6%e2%80%9d-fra-nepi-e-mazzano-romano-fra-tuscia-viterbese-e-tuscia-romana-in-via-dei-selci-scuri/



news

16-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 16 febbraio 2018

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

Archivio news