LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Vergogna al Comune di San Fior! Lettera al sindaco
30-12-2009
Paolo Steffan

Riporto di seguito quanto scritto al neo-sindaco di San Fior per lamentare le virt da Ponzio Pilato di certi statali parastatali e affini (come li definirebbe Gaber).

Il testo si riferisce a unOdissea comunicativa da me sostenuta (e che dura dal lontano ottobre), per segnalare semplicemente una presunta incompatibilit di lavori di ristrutturazione e ampliamento di un bene rurale antico. Io, dopo aver constatato linarrivabilit del mio interlocutore, ossia larchitetto dellufficio edilizia di San Fior, ho portato le mie prove e fatto protocollare il relativo documento: in attesa che tali prove fossero confutate.


San Fior un comune di 6000 abitanti, non Milano insomma, eppure, per verificare che quanto in atto corrispondesse a quanto riportato in un decreto del 2005 di 4 facciate scarse, allufficio edilizia di San Fior ci mettono un mese!!!

Credo che sia inaccettabile che vi sia tutta questa distanza e ipocrisia tra chi in municipio e chi fuori dal municipio! Gli unici ad ascoltarmi sono stati i colleghi di paesaggiosos.it, che mi hanno pubblicato larticolo qui cliccabile, che potr calare nella realt della problematica il lettore curioso di approfondire.

LETTERA AL SINDACO Gastone Martorel:

Da: Paolo Steffan (steffanpaulus@live.it)
Inviato: luned 28 dicembre 2009 16.21.32
A: sindaco@comune.san-fior.tv.it

Gentile Sindaco Martorel,

Rettifico quanto scrittole (testo che cito sotto), pi deluso che mai!

Il mio tempo prezioso quanto il suo, quanto quello di Manes e di chiunque altro: dunque detesto buttarlo via!!!
Ho fatto protocollare una richiesta di verifica segnalando PUNTIGLIOSAMENTE (!) i motivi di una presunta irregolarit! Non mi ha divertito fare questo lavoro, tanto pi che la MALEDUCAZIONE e la FREDDEZZA dellarchitetto mio interlocutore rendeva sterile ogni mio impegno

Se una persona cita un decreto legge e enumera, argomenta le proprie ragioni, questa persona cio io pretende che gli si risponda in maniera pertinente e altrettanto puntigliosa, da persone competenti e interessate, non alla Ponzio Pilato!!!

Accetto che mi si dica (cito testualmente le poche e vuote righe) i lavori sono stati regolarmente concessionati ecc. [LO SAPEVO GIA'!]; linizio lavori stato effettuato ecc. [LO SAPEVO GIA'!]; il direttore Lavori ecc. [LO SAPEVO GIA'!]; Allo stato attuale non si evidenziano situazioni di difformit od abusi edilizi.

Allora: io accetto che mi si dica che non stato rilevato nulla e che ci che ho fatto presente tutto da buttare via: MA, avendo IO CITATO TESTUALMENTE UN DECRETO, pur essendo profano di queste cose, e avendo PRECISATO I PUNTI INTERESSANTI ai fini della verifica, ESIGO che una persona che diversamente da me dovrebbe essere competente (ARCHITETTO), risponda portandomi le PROVE della NON VERIDICITA di quanto da me osservato. TANTO PIU CHE CI HA MESSO (speravo motivatamente) UN MESE A RISPONDERMI!, se non contiamo le infinite attese precedenti

Non so come si sentirebbe lei, MA IO MI SENTO PRESO IN GIRO!

Felice Anno Nuovo

Paolo Steffan


--------------------------------------------------------------------------------

From: steffanpaulus@live.it
To: sindaco@comune.san-fior.tv.it
Subject: il solito ignoto!?!
Date: Wed, 16 Dec 2009 10:11:35 +0100

Gentile Sindaco,

Le ho gi scritto una volta per dirLe della mancata risposta a ben due e-mail (nel giro di pi di 20 gg) da parte di Manes dellufficio edilizia (tra ottobre e novembre). Costui allora mi invi la risposta solo dopo che mi rivolsi a Lei: poche righe in burocratese con scritto di formalizzare e con allegati gli orari del suddetto ufficio.

Ebbene, in data 19-11-2009 io mi sono recato, venendo meno ad impegni universitari, allufficio edilizia, dove il sign. Manes non ha avuto neppure la cortesia di mostrare la sua faccia: arrivato al suo ufficio, ci si chiuso dentro, comunicando scortesemente, per interposta persona (ossia la gentile ragazza che mi ha accolto), che io dovevo formalizzare (cosa che gi mi aveva detto) riguardo una questione di cui intendevo sapere di pi chiedendo proprio a Manes stesso, dato che lo si indica come referente anche nel sito.

Fatto sta che io ho formalizzato con gli elementi in mio possesso, senza alcun aiuto da parte dellente pubblico, depositando allufficio protocollo un documento molto dettagliato e firmato, destinato a vigili e ufficio edilizia. Questo avveniva il 25 novembre. Il 7 dicembre, non avendone ancora notizia, ho chiesto informazioni al solito Manes: oggi il 16: pi duna settimana dopo non ricevo nulla: silenzio assoluto!

Devo andare avanti a parlare con un fantasma o gente del genere Brunetta docet la si manda a casa?????????????????

Nel frattempo La invito a leggere un mio breve articolo apparso nella sezione saggi su paesaggiosos.it, la cui stesura nata da questo fatto e da altri miei appunti raccolti in questi mesi: http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getintervento&id=869

Grazie dellattenzione.

Buone Feste.

Paolo Steffan


http://steffanpaulus.wordpress.com/2009/12/28/vergogna-al-comune-di-san-fior-lettera-al-sindaco/


news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news