LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Parcheggi al Tuscolo?
02-02-2010
Carlo Testana e varie associazioni

Gli ultimi posti ameni dei "Castelli Romani" come i laghi, il Tuscolo, i centri storici, I boschi e poco altro, patrimonio comune, irriproducibile di tutti, con una deviante ottica di valorizzazione, vengono giornalmente aggrediti dai pi strani progetti. Le magnifiche menti che partoriscono queste iniziative ci spiegano che essi sono finalizzati a "valorizzare" i luoghi (da sempre bellissimi anche senza le loro attenzioni) attraverso nuovi stradoni, parcheggi per aumentare la vocazione alla pigrizia, capannoni, lottizzazioni e decimazione di alberi. Questa falsa "crescita" dello sviluppo invece esponenzialmente collegata al consumo dei beni culturali ed ambientali: pi la si propone e pi perdiamo risorse. E' talmente incultata nelle menti che anche quegli organismi (province, comunit montane, etc..) che dovrebbero pensare alla tutela delle risorse naturali ed artistiche spesso commettono passi falsi nella direzione opposta. Come questo progetto dei parcheggi al Tuscolo. Le associazioni rabbrividiscono e decisamente non ci stanno rispondendo con le poche carte disponibili in questo gioco al massacro: la denuncia ed il ragionamento.
Ripensateci! Carlo Testana per "Picchiorosso".


Risulta alle scriventi Associazioni che l XI Comunit Montana dei Castelli Romani e Prenestini abbia intenzione di realizzare due parcheggi a servizio dell area archeologica del Tuscolo: uno nel comune di Monte Porzio Catone, l altro nel comune di Grottaferrrata.
Recentemente, nel mese di gennaio, stato richiesto al Parco Regionale dei Castelli Romani il nulla osta per realizzare un parcheggio di circa 50 autovetture e 4 autobus turistici in localit Tuscolo, nel comune di Grottaferrata, in un punto panoramico poco sotto il Sepolcro di Viniciano: l opera,
inoltre, prossima alla localit dove in corso di realizzazione il piano di utilizzazione aziendale
della Tenuta Fonteia.
Questo parcheggio, se realizzato, deturper irrimediabilmente l area cosiddetta del curvone. Non risulter neanche utile se non si realizzer contestualmente la chiusura totale del transito veicolare dal bivio di Monte Porzio alla curva appunto del versante di Grottaferrata, cos come previsto da
una convenzione tra l amministrazione Provinciale e l IX Comunit Montana sottoscritto nel dicembre del 1994 e anche lo smantellamento del manto di asfalto.
Chiediamo alla XI Comunit Montana di ripensare e rivedere il progetto, non vorremmo che questa ultima realizzazione costituisca la definitiva distruzione del Tuscolo, dopo il posizionamento di quel brutto centro vista posizionato all interno dell area archeologica.
Ci chiediamo, infine, perch l XI Comunit Montana progetta sempre interventi cos pesanti al Tuscolo di cui non neanche chiara la logica?
Alternativamente, Amici dei Parchi, Anpana, Colibr, Cotag, Italia Nostra-Castelli Romani, Legambiente circolo Appia Sud, Speculum Dianae, Picchio Rosso.
29 gennaio 2010



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news