LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Risposta allattacco di Anselmi contro De Lucia
19-07-2010
Alberto Primi

Risposta allattacco di Anselmi contro De Lucia

Quello che amareggia non sono solo le cose che De Lucia scrive nel libro Le mie citt, ma lo stile di un sindaco che si definisce democratico, ma che liquida il confronto sullurbanistica dicendo che siamo tutti colpevoli o nessuno colpevole. Una chiamata di correo per tacitare chi esprime opinioni diverse dalle sue.
Nel suo libro, pag.171, De Lucia descrive la Val di Cornia come una realt che ha ereditato quarantanni di amministrazione urbanistica esemplare, che non ha ceduto alla speculazione edilizia, che ha sconfitto labusivismo della Sterpaia, che ha superato le conseguenze di una drammatica deindustrializzazione Aggiunge poi, a ragione, che anche una realt non insensibile alle scorciatoie di una modernit raccogliticcia e agli adescamenti di una crescita qualunque, di un facile sviluppo nautico e turistico
Ci sembra una descrizione realista (basta guardarsi intorno) e generosa che non merita la risposta smodata del Sindaco Anselmi il quale, asserendo di aver collaborato con De Lucia, pretenderebbe il suo perenne silenzio.
E bene ricordare che De Lucia stato cacciato dai Sindaci di Piombino, Campiglia e Suvereto nel 2006, subito dopo ladozione di un piano strutturale che, evidentemente, hanno molto sofferto. Per la risposta alle osservazioni preferirono fare da soli, peggiorando il piano in parti sostanziali. Nel 2008 il Comune di Piombino lo ha modificato in una delle parti pi rilevanti come il rapporto urbanistico tra la citt e la fabbrica, restituendo alla fabbrica una parte consistente dei terreni che il piano strutturale aveva sottratto all'industria.
Per la redazione dei Regolamenti Urbanistici, che dovrebbero essere il naturale proseguimento del Piano strutturale, i Comuni si sono avvalsi di altri professionisti. Da quanto si appreso dalla denuncia delle liste civiche sembra che i Regolamenti di Campiglia e Suvereto, gi adottati, sconfessino clamorosamente il piano in parti sostanziali come il dimensionamento residenziale, prevedendo case anche se non servono e ben oltre i limiti imposti dal Piano stesso.
Ce n a sufficienza per una riflessione sulle luci e sulle ombre dellurbanistica della Val di Cornia. Fortunatamente, nonostante quello che pensa Anselmi, c ancora chi, come De Lucia, ha la voglia e il coraggio di farlo.

17 luglio 2010

Arch. Alberto Primi



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news