LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Ischitella (FG): chiese in pericolo
24-07-2010
Michele Maiorano

Vi segnalo che a pochi chilometri da ISCHITELLA (provincia di Foggia), su di una piccola collinetta, si pu ammirare la chiesetta campestre intitolata alla MADONNA DELLE GRAZIE o SANTA MARIA DELLULIVETO , in uno stato di abbandono.
Fondata (intorno al 1592) da don Giulio DAVOLIO. La sua festa dell8 settembre coincide con la caduta dellolio perci la tradizione di accendere i lucignoli sui davanzali delle finestre.
La chiesetta stata visitata (tra il 1675 e il 1676) dal Cardinale ORSINI che si congratula con leremita (Fr. Giuseppe MILONE) per la custodia.
In un documento si legge che un certo Berardino de PASQUALIS pagava alla Chiesa Madre di Santa Maria Maggiore di ISCHITELLA 15 ducati per il giardino e le olive a SANTA MARIA DELLULIVETO .
Al interno della chiesetta, prima che il terremoto provocasse danni, si conservava la copia del quadro della MADONNA DELLE GRAZIE , quella antica fu rubata negli anni 1970.
Il terremoto del 30 settembre 1995 a causato delle crepe alla muratura portante della chiesa che la rendono inagibile. Al fine di evitare danni maggiori bisogna che queste lesioni vengano risanati al pi presto.


Vi segnalo che nel centro storico di ISCHITELLA (provincia di Foggia) si trova una delle pi importanti chiese del paese: CHIESA DEL PURGATORIO; chiusa a causa delle lesioni presenti sullunica navata centrale provocate dal terremoto del 30 settembre 1995.
Costruita intorno al 1707, in parte sul muro di cinta e in parte su una delle torri quadrate.
La prima notizia ufficiale dellanno 1722, quando ci fu la visita del Cardinale ORSINI.
Alla CHIESA DEL PURGATORIO apparteneva la Confraternita della Morte.
Al suo interno situata una tela della Madonna della Mercede del pittore Gennaro ABATE. Sono presenti anche pitture decorative che si richiamano al tema della morte. E presente un organo a canne del Settecento con caratteristiche particolari di suono, come la cornamusa.
Prima che il terremoto provocasse questi danni una volta a settimana veniva celebrata la Santa Messa.
Eun peccato che una chiesa cosi bella e piena di opere non venga ancora ristrutturata e aperta al pubblico. Spero che vengano presi provvedimenti al pi presto prima che la situazione peggiora.



news

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

15-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 DICEMBRE 2017

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

Archivio news