LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Interrogazione sulla disapplicazione dell'indennit chilometrica
15-08-2010
Manuela Ghizzoni e Emilia de Biasi

INTERROGAZIONE IN COMMISSIONE


Al Ministro per i Beni e le Attivit Culturali - per sapere, premesso che:

la Costituzione italiana prevede, allArt.9, comma secondo, che la Repubblica tuteli il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione;

il Ministero interrogato, fin dalla sua istituzione nel 1974, ha assunto la finalit di provvedere alla tutela del patrimonio culturale del Paese, come ribadito pi di recente dal Codice dei beni culturali e del paesaggio (d.lgsl n. 42 del 2004 e successive modifiche) che attribuisce al Ministro per i beni e le attivit culturali la funzione di tutela del patrimonio culturale (art. 4) e di vigilanza sui beni culturali (art. 18);

la conversione in legge del Decreto legge n.78 del 31 maggio 2010 recante misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitivit economica (ora L. 122 del 30 luglio 2010) ha confermato (art. 6 comma 12) la disapplicazione al personale contrattualizzato della pubblica amministrazione del riconoscimento di unindennit chilometrica per coloro che, svolgendo funzioni ispettive, hanno frequente necessit di recarsi in localit comprese nell'ambito della circoscrizione territoriale dell'ufficio di appartenenza, utilizzando il proprio mezzo di trasporto (ex l'art. 15 della L. 836 del 1973);

la suddetta disposizione impedir ai tecnici lassolvimento della precipua funzione di tutela e di vigilanza sui lavori e sul patrimonio storico, artistico e paesaggistico, poich, senza lutilizzo del mezzo proprio, non sar loro possibile raggiungere fisicamente i siti da salvaguardare data lassenza, sul territorio nazionale, di una capillare rete di trasporto pubblico. Tale nefasta eventualit stata evidenziata, durante liter di conversione del citato decreto legge, dalle precise obiezioni di tecnici ed esperti e sarebbe stata scongiurata se fossero state accolte le proposte emendative appositamente presentate, che sono per state respinte dal Governo e dalla maggioranza;

tale situazione stata recentemente segnalata al Presidente della Repubblica con una lettera aperta inviata dalla Associazione Nazionale dei tecnici per la tutela dei beni culturali e ambientali -:

quali soluzioni intenda assumere il Ministro interrogato affinch i tecnici del Suo Dicastero siano in grado di assolvere pienamente al loro compito ispettivo, potendo raggiungere ogni pi recondito luogo della Nazione, al fine di esercitare la funzione di tutela e salvaguardia del patrimonio storico, artistico e paesaggistico posta in capo al Ministero per i Beni e le Attivit Culturali.


Ghizzoni, De Biasi



news

11-12-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 11 dicembre 2018

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

Archivio news