LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La Chiesa di San Frediano a Pisa
Maura Begh (maura1974@hotmail.com)
Universit degli Studi di Pisa
Conservazione dei Beni Culturali, Storico artistico
Relatori: Prof. Piero Pierotti

Maura Begh, Chiesa di San Frediano, restauro lapideo, laser, Pisa

Lidea della stesura di questa tesi nata dal mio interesse per il restauro che negli anni mi ha portato a frequentare corsi di formazione e ad indirizzare il mio percorso di studi sulla conservazione e storia del restauro architettonico.
La chiesa di San Frediano si presentata come largomento pi adatto in quanto, dallanno 2000, interventi di restauro hanno interessato la facciata, coinvolta in un progetto pilota per la pulitura dei marmi e delle pietre con la innovativa tecnica del Laser Nd Yag che sono proseguiti fino allanno in corso.
Nel 2001 ho iniziato a lavorare come operatore per il restauro di materiale lapideo nella Restauro Italia ditta incaricata dei lavori, e in questa veste ho avuto lopportunit di osservare da vicino le problematiche che la facciata della chiesa presentava e di contribuire al suo risanamento.
La mia esperienza lavorativa, che si interrotta per terminare gli esami universitari, ripresa poi nel 2003 per i lavori riguardanti linterno del complesso.
Il lavoro di ricerca del materiale riguardante la chiesa di San Frediano stato abbastanza complesso, soprattutto a causa della grande dispersione del materiale, dato che questo edificio di culto passato nel tempo sotto diversi ordini religiosi.
Per gli aspetti storici mi sono rivolta all Archivio di Stato, a quello Arcivescovile, alla biblioteca del Seminario di Santa Caterina, alla biblioteca Universitaria, allarchivio della Soprintendenza, soffermandomi allesame attento ed organico di manoscritti e testi riguardanti la storia di Pisa, e raccogliendo il maggior numero di notizie relative a questo antico luogo di culto.
Per gli aspetti inerenti i tanti interventi di restauro subiti dalla chiesa, mi sono recata presso gli Archivi del Genio Civile responsabile dei lavori del dopoguerra e a quello del Comune di Pisa; per la ricerca fotografica ho consultato larchivio Alinari di Firenze.
Mi sono avvalsa di computer portatile e di macchina digitale per ottenere le immagini e tutto il materiale riguardante San Frediano riunito in modo organico su un mezzo multimediale facilmente consultabile.
Per la struttura della tesi sono partita dallanalisi storica dove ho trattato delle origini comuni della chiesa e dell ospizio e dei fatti salienti che si possono riassumere a mio avviso in tre tappe fondamentali; queste sono lappartenenza di San Frediano ai Camaldolesi, il passaggio ai Barnabiti e lincendio del 9 novembre 1675 che hanno profondamente mutato la struttura romanica originaria della chiesa.
La seconda parte della tesi finalizzata allo studio delle strutture della chiesa, alla descrizione delle opere artistiche ivi contenute e allanalisi delle modifiche subite dalla chiesa nel corso dei secoli, con particolare attenzione ai restauri subiti.



news

16-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 16 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news