LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

La tutela de jure dei beni architettonici. Evoluzione legislativa, recenti sviluppi e prospettive future.
Anna Affetti - Sabina Bello (giani_affetti@tin.it)
Politecnico di Milano
Architettura, Relatori: Prof. Arch. P. Farina

tutela de jure

Nel corso dei secoli, il complesso dei beni, che si tende a definire culturali in senso ampio, diviene oggetto di una disciplina giuridica sempre pi specifica e speciale, la quale riguarda il regime di propriet: beni di propriet privata, soggetti ad un provvedimento formale e beni di propriet pubblica, automaticamente posti sotto il controllo delle autorit di tutela ossia della cosiddetta tutela de jure,
De jure significa che tutti i beni, rientranti nella definizione contenuta nella legge, sono automaticamente sottoposti alle autorit di tutela senza la necessit di uno specifico provvedimento di vincolo.
Lintento del presente lavoro quello di leggere la normazione dei beni culturali con lottica esclusiva della tutela de jure, per comprenderne le qualit ed i limiti.
Il percorso si strutturato in tre parti:
1. La prima parte, cerca di vagliare nellevoluzione storica della legislazione, come nasce questo principio di tutela de jure, fondato sul criterio di preferenza per la propriet pubblica in funzione della pubblica utilit e sul convincimento che, tale appartenenza, lo strumento di protezione adeguato del bene.
2. La seconda parte, affronta la questione dal punto di vista prettamente giuridico terminologico. Si analizza larticolo di legge nelle sue singolari componenti: gli enti interessati, i beni interessati, listituto del demanio e linalienabilit.
Questa esamina inizia con la prima completa legge speciale, la L. 1 giugno 1939, n, 1089 per poi vedere se vi sono variazioni nel T.U. 1999.
3. Lultima parte analizza levoluzione legislativa degli ultimi dieci anni, che ci conduce verso una nuova formula di legislazione di tutela dei beni culturali. La peculiarit italiana della tutela de jure, muta in funzione di una tutela che garantita fino a quando non viene verificato il bene, e questo rappresenter lo spartiacque della tutela.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news