LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Interrogazione a risposta in commissione 5-02495 [Villa Adriana]
2014-03-27


Atto Camera
presentato da
BATTELLI Sergio
testo di
Gioved 27 marzo 2014, seduta n. 199

  BATTELLI. Al Ministro dei beni e delle attivit culturali e del turismo. Per sapere premesso che:
l'Italia possiede un patrimonio archeologico estremamente ricco e di grandissimo valore, tanto da essere la nazione che detiene il maggior numero di siti (49 in totale) inclusi nella World Heritage List dei patrimoni dell'umanit;
la citt di Tivoli famosa nel mondo per avere due siti riconosciuti patrimonio dell'umanit e precisamente Villa Adriana e Villa d'Este che sono meta di centinaia di migliaia di turisti all'anno;
il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, all'articolo 1, comma 3, pone a carico delle amministrazioni pubbliche l'obbligo di assicurare e sostenere la conservazione del patrimonio culturale italiano e favorirne la valorizzazione al fine della fruizione pubblica;
vari articoli pubblicati da Il fatto quotidiano tra gennaio e febbraio 2014 descrivono la totale mancanza di tutela del sito di Villa Adriana visto che, appena scampato dal pericolo della realizzazione di una discarica in un'area posta a 700 metri dal sito archeologico, attualmente il pericolo costituito dalla lottizzazione deliberata dal consiglio comunale di Tivoli che violerebbe in modo brutale l'area;
il depauperamento del sito archeologico di villa Adriana causato, nella migliore delle ipotesi dall'inerzia politica e nella peggiore dalla volont di sfruttare economicamente l'area con una cementificazione ad avviso dell'interrogante inaccettabile, mette in pericolo la conservazione dell'area tanto da rischiare la cancellazione dalla World Heritage List :
quali strategie intenda adottare al fine di tutelare nel modo pi adeguato possibile il sito archeologico di Villa Adriana;
in quale modo intenda, intervenire, per quanto di competenza, per scongiurare il pericolo costituito dalla lottizzazione dell'area archeologica di Villa Adriana;
se abbia gi previsto un programma generale finalizzato alla tutela ed alla valorizzazione dell'intera area. (5-02495)



news

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

15-12-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 15 DICEMBRE 2017

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

Archivio news