LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Interrogazione a risposta scritta 4-04500 [Vicari]
2014-04-15


Atto Camera
presentato da
BATTELLI Sergio
testo di
Marted 15 aprile 2014, seduta n. 212

  BATTELLI. Al Ministro dei beni e delle attivit culturali e del turismo . Per sapere premesso che:
Il fatto quotidiano dell'11 aprile 2014 ha pubblicato un articolo secondo cui la sottosegretaria di Stato per lo sviluppo economico, Simona Vicari, starebbe arredando il suo ufficio presso il Ministero con opere d'arte richieste in comodato d'uso al Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo si apprende che il Ministro avrebbe autorizzato il trasferimento delle opere, interessando il soprintendente al polo museale di Roma, dottoressa Daniela Porro, a concordare con il sottosegretario Vicari i beni culturali da trasferire nell'ufficio ministeriale;
l'articolo 9 della Costituzione promuove lo sviluppo della cultura e tutela il patrimonio storico ed artistico italiano;
l'articolo 30 del decreto legislativo del 22 gennaio 2004 n. 42 (codice dei beni culturali) pone a carico dello Stato, delle regioni e degli altri enti pubblici territoriali nonch di ogni altro ente ed istituto pubblico, l'obbligo di garantire la sicurezza e la conservazione dei beni culturali di loro appartenenza;
sicuramente durante il prelievo, il trasporto e la consegna dei beni culturali vengono rispettati tutti i codici di sicurezza previsti, ma, nonostante ci, autorizzare il comodato d'uso sottopone beni di inestimabile valore al rischio di danneggiamento fortuito;
l'articolo 106 del suddetto codice disciplina le ipotesi di utilizzo privato dei beni culturali, prevedendo che il Ministero, le regioni e gli altri enti pubblici territoriali possano concedere l'uso dei beni culturali che hanno in consegna a singoli richiedenti, per finalit compatibili con la loro destinazione culturale. La concessione in comodato d'uso di detti beni, pertanto, non pu snaturare la finalit culturale pubblica degli stessi;
concedere in comodato d'uso opere culturali di alto valore storico per arredare l'ufficio di un sottosegretario prevede, a giudizio dell'interrogante, la fruizione privata delle opere e ci, come gi specificato, una pratica in netto contrasto con le disposizioni contenute nel decreto legislativo del 22 gennaio 2004, n. 42, che garantisce e tutela la fruizione pubblica dei beni culturali;
proprio il malcostume di concedere con leggerezza in comodato d'uso le opere d'arte del patrimonio culturale italiano, ha determinato la richiesta del Ministro pro tempore Massimo Bray di effettuare un censimento delle opere d'arte concesse ai pi disparati enti, poich ad oggi non esiste un elenco completo di tali beni :
se corrisponda al vero quanto espresso in premessa;
per quale motivo il Ministro interrogato avrebbe autorizzato la fruizione ad avviso dell'interrogante privata di opere d'arte del patrimonio pubblico custodite nei musei dello Stato, da parte della sottosegretaria Vicari e, pi in generale, come intenda agire in futuro, nel caso fossero avanzate ulteriori richieste di comodato d'uso di beni culturali da parte di privati che rivestono cariche pubbliche;
se abbia precisa contezza di quanti e quali beni culturali sono stati concessi in comodato d'uso e dove tali beni si trovino esattamente;
se il trasferimento dei beni richiesti in comodato sia in linea con quanto disposto dall'articolo 30 del codice dei beni culturali, posto che le opere d'arte vengono sottoposte all'inutile rischio di compromissione della loro integrit. (4-04500)



news

09-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 9 NOVEMBRE 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news