LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Interrogazione a risposta scritta 4-06974 [Progetto Hidden Treasure]
2014-11-20


Atto Camera. Interrogazione a risposta scritta 4-06974 [Progetto Hidden Treasure]
presentato da
MANNINO Claudia
testo di
Gioved 20 novembre 2014, seduta n. 335

  MANNINO e DI BENEDETTO. Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell'economia e delle finanze. Per sapere premesso che:
   Il 26 maggio 2014, l'ENEL spa, nella persona dell'amministratore delegato Francesco Starace, ha sottoscritto con il comune di Roma un Memorandum of Understanding per la sponsorizzazione di un'iniziativa culturale su beni del comune medesimo, denominato The Hidden treasure of Rome;
   la giunta capitolina ha approvato il Memorandum il 7 novembre 2014;
   L'ENEL societ per azioni partecipata dal Tesoro dello Stato italiano investe a oggi centomila euro per sostenere economicamente un'operazione di valorizzazione di beni archeologici e artistici, attualmente custoditi nel magazzino dellAntiquarium di Roma. I reperti erano in mostra in un museo che dal 1939 chiuso per inagibilit;
   quella che appare una lodevole iniziativa di cui d notizia anche il Corriere della sera dell'11 novembre 2014, nell'articolo significativamente intitolato Il giro del mondo dei tesori nascosti in realt uno schiaffo in pieno viso ai giovani talenti italiani;
   il Memorandum infatti volto a sponsorizzare l'invio delle casse del materiale in questione in Universit degli Stati Uniti, nelle quali esperti e studiosi americani li sottoporranno a inventariazione, catalogazione e analisi sia chimico-materiale sia storica. Al termine delle operazioni, i beni torneranno in Italia per la fruizione espositiva;
   gli interroganti evidentemente ritengono ben possibile la circostanza che i docenti e studiosi delle universit del Missouri o dell'Oklahoma siano persone di assoluta preparazione, cultura e rigore metodologico. In tal senso gli interroganti sono certi dell'esattezza delle informazioni fornite dal New York Times del 15 settembre 2014, che legittimamente sbandiera il progetto come un successo del sistema universitario statunitense;
   dalla lettura dello stesso quotidiano si apprende anche che altri 9 atenei statunitensi sono in attesa di altrettanti finanziamenti e dei reperti archeologici da studiare. Gi considerevole di per s tenendo conto che istituti e enti di ricerca hanno a mala pena i fondi per la corrente elettrica, la cifra di 100.000 euro moltiplicato per 9 diventa molto considerevole;
   tuttavia la conoscenza del patrimonio archeologico trova nelle universit e negli enti di ricerca italiani punte di eccellenza non paragonabili a quelle di altri atenei europei o statunitensi;
   tanto pi che risulta dal sito ufficiale dell'universit del Missouri che la medesima ha indetto un bando per manifestazione d'interesse per un posto di professore di archeologia per il periodo 2015/2018;
   la tutela dei beni culturali compete allo Stato italiano e per esso al Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo, cui stato gi indirizzato l'atto ispettivo a risposta scritta n. 6896, e dei suoi organi periferici;
   la valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale archeologico e storico artistico dovrebbe avvenire, principalmente, nel contesto di provenienza o di elaborazione del patrimonio stesso e che un ente territoriale quale Roma Capitale dovrebbe puntare a creare sul proprio territorio il valore aggiunto dell'incentivazione del patrimonio culturale e dello sviluppo socioeconomico della collettivit;
   l'iniziativa dell'Enel e di Roma Capitale lancia una serie di segnali negativi che sembrano andare verso un graduale e progressivo disinvestimento sui beni culturali e verso la delocalizzazione e il decentramento di competenze e funzioni proprie delle soprintendenze statali, della soprintendenza capitolina e pi in generale del Ministero;
   lo smembramento dei materiali e la loro dispersione in diverse sedi, peraltro fino al 2018, rende di fatto impossibile studiare e ricostruire i contesti di provenienza di questi materiali e ostacola il progresso degli studi degli specialisti italiani privandoli di fatto della possibilit di effettuare confronti con i materiali dell'Antiquarium;
   non sono noti gli standard secondo i quali i reperti saranno catalogati;
   non noto se sia stato coinvolto l'Istituto centrale per il catalogo e la documentazione preposto alla emanazione degli standard catalografici fin dal 1975;
   nel campo dell'ITC per la catalogazione dei beni culturali in Italia sono attivi diversi laboratori all'avanguardia presso le Universit che presso i principali enti di ricerca;
   risulta agli interroganti che saranno effettuati esami archeometrici. Sarebbe da valutare la possibilit di sottoporre i reperti ad esami diagnostici in uno dei tanti laboratori all'avanguardia presenti sul territorio nazionale sia presso le universit che presso gli Enti di ricerca, i quali spesso sono carenti solo di fondi ma non di competenze;
   sarebbe stato il caso di coinvolgere le migliaia di professionisti con formazione e competenze specialistiche, colpite da una crisi occupazionale senza precedenti;
   mentre l'ENEL eroga 100.000 euro all'universit del Missouri, tuttavia corrisponde pagamenti irrisori e in continuo ribasso agli archeologi professionisti che prestano assistenza scientifica nei suoi cantieri;
   una partecipata pubblica come l'Enel spenda le proprie risorse per sponsorizzare un'operazione commerciale che umilia le competenze italiane in favore di un marketing internazionale di dubbia efficacia per l'economia nazionale appare contrario a ogni logica politica e amministrativa;
   il Presidente del Consiglio ha pi volte sostenuto che i giovani italiani devono ritrovare fiducia in se stessi e che tutti insieme ci si debba muovere in avanti per tirare fuori l'Italia dalla crisi. Non sembra che investire centomila euro, soldi di una societ a partecipazione pubblica, in favore di universit estere sia coerente con quel proposito :
   se siano a conoscenza di quanto esposto in premessa;
   se non ritengano di chiedere conto all'Enel di quanto sinora stato fatto, attraverso il membro in consiglio d'amministrazione di nomina del Ministero dell'economia e delle finanze, anche alla luce del chiaro rischio di una responsabilit erariale. (4-06974)

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_17/


news

24-02-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 24 febbraio 2018

20-02-2018
Documento del Coordinamento delle Società Storiche a proposito della libera riproduzione in archivi e biblioteche

14-02-2018
Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell'Arte e la Società Italiana di Storia della Critica d'Arte manifestano la loro piena solidarietà a Christian Greco

14-02-2018
NOTA DEL COMITATO SCIENTIFICO DEL MUSEO EGIZIO

09-02-2018
Italia '900. Settima edizione di Visioni d'Arte organizzata dall'Associazione Culturale Silvia Dell'Orso

09-02-2018
Lettera di API (Archeologi Pubblico Impiego) MiBACT al Ministro sulla Scuola del Patrimonio

23-01-2018
Museo Egizio, solidarietà dal Consiglio Superiore dei beni culturali

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

Archivio news