LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VII Commissione Camera - seduta del 20 luglio 2004 (Interventi urgenti per il contenimento della spesa pubblica)
2004-07-20

DL 168/2004: Interventi urgenti per il contenimento della spesa pubblica.
C. 5137 Governo.
(Parere alla V Commissione).
(Esame e conclusione - Parere favorevole).

La Commissione inizia l'esame del provvedimento.

Domenicantonio SPINA DIANA (FI), relatore, rileva che il decreto-legge in esame reca disposizioni dirette principalmente a realizzare una manovra correttiva che ammonta, in termini di riduzione dell'indebitamento netto delle pubbliche amministrazioni per l'anno 2004, a circa 5.000 milioni di euro. Con riferimento al bilancio dello Stato, le riduzioni di spesa e le maggiori entrate dovrebbero comportare, per il 2004, una diminuzione del saldo netto da finanziare di circa 7.000 milioni di euro.
Dopo aver precisato che il provvedimento consta di 5 articoli, passa ad illustrarne il contenuto, richiamando in primo luogo le disposizioni contenute nell'articolo 1, che prevede significative misure di riduzione di incentivi alle imprese e agevolazioni per le aree sottoutilizzate e degli stanziamenti destinati alle spese dei Ministeri e delle altre amministrazioni pubbliche.
L'articolo 2 reca disposizioni di carattere fiscale che dovrebbero determinare maggiori entrate, mentre l'articolo 3 disciplina taluni specifici profili della finanza regionale. L'articolo 4 volto a favorire la costituzione di fondi di investimento immobiliare con apporto di beni pubblici e l'articolo 5 differisce i termini per l'adesione alla sanatoria edilizia prevista da apposite disposizioni della legge n. 269 del 2003.
Per quanto attiene agli aspetti di competenza della Commissione, rileva, in riferimento al Ministero dell'istruzione, che non si determina alcuna riduzione della autorizzazioni di spesa previste nella tabella C e che invece, per quel che attiene il Ministero per i beni e le attivit culturali, si registra una riduzione pari a circa il 4 per cento. Per quel che concerne le riduzioni delle autorizzazioni relative a leggi pluriennali di spesa, fa presente che, in riferimento al Ministero dell'istruzione, si ha una riduzione del 50 per cento di quelle relative alla legge n. 291 del 2003, recante interventi nei settori dello sport, delle attivit culturali, dell'universit e della ricerca e alla legge n. 376 del 2003, recante un contributo straordinario all'universit di Urbino.
Riguardo il Ministero per i beni e le attivit culturali, osserva che si hanno riduzioni di autorizzazioni per talune leggi pluriennali di spesa, tra cui richiama la legge n. 388 del 2000, recante contributi alle fondazioni lirico sinfoniche e al teatro di Roma, nonch la legge n. 448 del 2001 relativa al fondo unico degli investimenti.
Conclusivamente, pur esprimendo rammarico per le riduzioni di spesa illustrate, ritiene che esse siano pienamente giustificate dalle straordinarie esigenze di contenimento della spesa pubblica che si sono manifestate nel corso dell'anno, e formula pertanto una proposta di parere favorevole sul provvedimento in titolo.

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione approva la proposta di parere del relatore.

La seduta termina alle 13.05.



news

12-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 12 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

Archivio news