LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VII Commissione Senato - seduta del 20 ottobre 2004 (Interventi in materia di beni e attivit culturali e di sport)
2004-10-20

(2980) ASCIUTTI ed altri. - Interventi in materia di beni e attivit culturali e di sport
(Seguito della discussione e rinvio)

Riprende la discussione, sospesa nella seduta del 22 settembre scorso.

Il PRESIDENTE informa che il senatore Cortiana ha avanzato una proposta di stralcio dell'articolo 2 al fine di accelerare l'iter quanto meno di questa parte del provvedimento. Al riguardo, dichiara di non avere difficolt ad accogliere detta proposta. Osserva tuttavia che essa determina la nascita di un nuovo disegno di legge, il cui iter riparte nuovamente. Qualora invece la Commissione bilancio desse il proprio parere limitatamente all'articolo 2 e agli emendamenti ad esso riferiti, l'iter sarebbe indiscutibilmente pi veloce. Propone quindi di attendere una settimana, onde verificare che la Commissione bilancio proceda in questo senso.

Il senatore CORTIANA (Verdi-U) chiede se vi sia un impegno in tal senso da parte del Presidente della Commissione bilancio.

Il PRESIDENTE fornisce assicurazioni in tal senso.

Il senatore VALDITARA (AN) giudica positivamente la proposta del Presidente, Anche alla luce del tavolo interministeriale che sarebbe stato attivato per affrontare la problematica, ritiene infatti opportuna una breve pausa di riflessione.

Il senatore CORTIANA (Verdi-U) ricorda che sul disegno di legge in titolo si registrata un'unanime convergenza, che ha condotto tutti i Gruppi a concordare sulla proposta di trasferimento alla sede deliberante. Esso tuttavia da tempo fermo per questioni interne alla maggioranza che non riguardano l'articolo 2, bens aspetti legati agli oneri finanziari. In ottemperanza ad un ordine del giorno accolto in Aula in occasione dell'esame del cosiddetto "decreto-legge Urbani", il Governo ha inoltre gi istituito la commissione interministeriale incaricata di esaminare la materia. Ci, nel presupposto che il Parlamento facesse la sua parte approvando le norme di cui all'articolo 2. Auspica pertanto che tale accordo venga rispettato, nella logica bipartisan che ha finora caratterizzato l'approccio alla questione.

Il PRESIDENTE ritiene doveroso chiarire la natura delle difficolt richiamate dal senatore Cortiana, che hanno finora impedito un iter spedito del provvedimento. Alla Camera dei deputati infatti pendente un disegno di legge, recante interventi in materia di infrastrutture e beni culturali, gi approvato in sede deliberante dalla Commissione bilancio del Senato (atto Camera n. 5181, gi atto Senato n. 3018), la cui sorte sembra incerta. Nel caso in cui esso non fosse definitivamente approvato dall'altro ramo del Parlamento, le norme in esso contenute potrebbero dunque confluire nel disegno di legge in titolo. Ci non deve tuttavia impedire, a suo giudizio, la sollecita conclusione delle parti del disegno di legge in titolo estranee a questa vicenda.

La senatrice ACCIARINI (DS-U) condivide le osservazioni del senatore Cortiana. Ritiene tuttavia doveroso lanciare un sommesso grido d'allarme, ritenendo l'attesa assai rischiosa. Nel ricordare a sua volta l'unanime convergenza registrata sul provvedimento nel suo complesso e pur apprezzando la correttezza del presidente Asciutti, auspica quindi che l'iter possa proseguire sollecitamente, con riferimento a tutte le parti di cui si compone il disegno di legge. Ci, tanto pi in considerazione dell'imminente sessione di bilancio.

Il PRESIDENTE concorda con le preoccupazioni espresse e rammenta di aver sempre prestato attenzione a tutte le parti di cui si compone il provvedimento, ivi compreso il sostegno ad alcune fondazioni che si trovano in oggettiva difficolt. A tal fine, rammenta di essersi fatto carico di investire financo la Presidenza del Consiglio per cercare di sbloccare l'iter.

Il senatore D'ANDREA (Mar-DL-U) concorda con l'urgenza delle questioni sollevate dal senatore Cortiana, che conseguono del resto ad un preciso accordo stipulato con il Governo in Assemblea nel corso dell'esame del cosiddetto "decreto-legge Urbani". Qualora non vi siano altre vie percorribili, suggerisce quindi di cogliere l'occasione di un decreto-legge in corso di esame ed inserirvi le norme in questione. Eventuali problemi di estraneit all'oggetto del decreto-legge potrebbero essere superati, osserva, presentando un emendamento al disegno di legge di conversione.

Il seguito della discussione quindi rinviato.



news

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

13-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 settembre 2019

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news