LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PROGETTO DI LEGGE - N. 153 - Allegato 2- Emendamenti all'articolo 3
2004-09-22

ALLEGATO 2

Governo del territorio (testo unificato C. 153 Bossi, C. 442 Vigni, C. 677 Martinat, C. 1065 Pecoraro Scanio, C. 3627 Mantini, C. 3810 Sandri, C. 3860 Lupi, C. 4707 Vendola).


EMENDAMENTI RIFERITI ALL'ARTICOLO 3


ART. 3.

Al comma 1, dopo le parole: di squilibrio aggiungere le parole: territoriale e aggiungere, dopo le parole: di calamit naturali le parole: o di dissesto idrogeologico.
3. 6.Iannuzzi, Realacci, Mantini, Sandri, Chianale, Vigni, Lion, Reduzzi.

Al comma 1 sopprimere le parole: di promuovere l'abbandono di insediamenti esposti al rischio di calamit naturali.
3. 2.Verro.

Al comma 1, dopo la parola: sociale inserire le parole: e di tutela e salvaguardia ambientale.
3. 4.Lion, Realacci, Iannuzzi, Vigni, Reduzzi.

Al comma 1, dopo le parole: di promuovere l'abbandono di insediamenti esposti al rischio di calamit naturali inserire le seguenti: e la riqualificazione ambientale dei territori danneggiati.
3. 5. (Nuova formulazione)Parolo, Guido Dussin.

Al comma 1, dopo la parola: urbano inserire le seguenti: nonch i problemi degli insediamenti esposti al rischio di calamit naturali.
3. 3.Verro.

Al comma 1, sostituire la parola: predispone con le parole: concorre alla predisposizione e alla realizzazione di e sostituire le parole: d'intesa con la con le parole: in sede di.
3. 1.Antonio Barbieri.

Dopo l'articolo 3 aggiungere il seguente:


Art. 3-bis.
(Normativa tecnica e monitoraggio).

1. Il Ministero delle Infrastrutture, sentita la Conferenza unificata Stato Regioni, definisce la normativa tecnica e gli standard di qualit che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale nelle seguenti materie:
a) requisiti di qualit dei tessuti urbani e dotazioni minime di infrastrutture spazi e servizi pubblici;
b) criteri generali per l'individuazione delle zone sismiche e norme tecniche per le nuove costruzioni e per gli interventi sul patrimonio edilizio esistente nelle medesime zone;
c) requisiti igienico-sanitari principali dei locali di abitazione e normativa tecnica sugli impianti tecnologici degli edifici.



2. Presso il ministero delle infrastrutture e dei trasporti istituito il sistema nazionale per lo studio del territorio, con compiti di raccolta e di elaborazione degli elementi conoscitivi e valutativi sullo stato del territorio e sull'ambiente necessari alla predisposizione degli atti di governo del territorio.
3. Il sistema nazionale per lo studio del territorio si articola in osservatori regionali dove sono raccolti ed elaborati l'insieme dei dati e delle informazioni che costituiscono l'organica rappresentazione e valutazione dello stato del territorio regionale e dei processi evolutivi che lo caratterizzano, nonch l'archivio della strumentazione urbanistica e dei piani di settore e specialistici.
3. 01.Sandri, Chianale, Vigni, Bandoli, Abbondanzieri, Dameri, Raffaella Mariani, Piglionica, Vianello, Zunino, Iannuzzi, Mantini, Realacci, Pappaterra.

http://web.camera.it/_dati/leg14/lavori/bollet/frsmcdin.asp?percboll=/_dati/leg14/lavori/bollet/2004


news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news