LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VIII Commissione - Governo del territorio - n. 153 - Testo unificato C. 153 Bossi, C. 442 Vigni, C. 677 Martinat, C. 1065 Pecoraro Scanio, C. 3627 Mantini, C. 3810 Sandri, C. 3860 Lupi, C. 4707 Vendola.
2005-02-02

Resoconto di mercoled 2 febbraio 2005
--------------------------------------
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI
Mercoled 2 febbraio 2005.

L'ufficio di presidenza si riunito dalle 13.30 alle 13.40.

-----------------------------------------------
SEDE REFERENTE
Mercoled 2 febbraio 2005. - Presidenza del vicepresidente Francesco STRADELLA indi del presidente Pietro ARMANI. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'ambiente e la tutela del territorio, Roberto Tortoli.

La seduta comincia alle 13.40.

Sull'ordine dei lavori.

Francesco STRADELLA, presidente, propone, se non vi sono obiezioni, di procedere ad un'inversione dell'ordine del giorno, nel senso di svolgere immediatamente la seduta in sede referente, per poi proseguire con la prevista seduta in sede consultiva per l'esame del disegno di legge n. 5310-ter.

La Commissione conviene.

Disposizioni in materia di protezione e tutela delle grotte marine.
C. 4342 Brusco.
(Seguito dell'esame e rinvio - Adozione del testo base).

La Commissione prosegue l'esame, rinviato il 30 settembre 2004.

Francesco STRADELLA, presidente, avverte che in data 27 gennaio 2005 si sono




--------------------------------------------------------------------------------

Pag. 103

--------------------------------------------------------------------------------

conclusi i lavori del Comitato ristretto, costituito nella seduta del 30 settembre 2004, in ordine alla proposta di legge in titolo. Comunica, al riguardo, che il relatore giunto, sulla base dei lavori del Comitato ristretto, alla predisposizione di un nuovo testo della citata proposta di legge (vedi allegato 1).

Il sottosegretario Roberto TORTOLI avverte che il Governo si riserva di valutare l'eventuale presentazione di proposte di modifica al nuovo testo predisposto dal relatore, del quale condivide, peraltro, l'impostazione complessiva.

Francesco STRADELLA, presidente, nessun altro chiedendo di intervenire, propone di adottare come testo base, per il seguito dell'esame in sede referente, il nuovo testo della proposta di legge n. 4342, predisposto dal relatore sulla base dei lavori del Comitato ristretto.

La Commissione delibera di adottare come testo base per il seguito dell'esame il nuovo testo della proposta di legge n. 4342, predisposto dal relatore sulla base dei lavori del Comitato ristretto.

Francesco STRADELLA, presidente, propone che il termine per la presentazione di eventuali emendamenti al provvedimento sia fissato alle ore 12 di marted 15 febbraio 2005.

La Commissione concorda.

Francesco STRADELLA, presidente, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.

Governo del territorio.
Testo unificato C. 153 Bossi, C. 442 Vigni, C. 677 Martinat, C. 1065 Pecoraro Scanio, C. 3627 Mantini, C. 3810 Sandri, C. 3860 Lupi, C. 4707 Vendola.
(Seguito dell'esame e conclusione).

La Commissione prosegue l'esame, rinviato il 19 gennaio 2005.

Francesco STRADELLA, presidente, avverte che non sono ancora pervenuti tutti i prescritti pareri in ordine al testo unificato delle proposte di legge in titolo. Dal momento che il provvedimento risulta inserito nel calendario dei lavori dell'Assemblea a partire da luned 7 febbraio 2004 ed essendo necessario, a termini di regolamento, concluderne l'esame in sede referente entro la settimana corrente, propone di sospendere brevemente la seduta, per riprenderla al termine della seconda chiama dei deputati per l'elezione di due giudici della Corte costituzionale.

La Commissione concorda.

Francesco STRADELLA, presidente, sospende quindi la seduta.

La seduta, sospesa alle 13.45, ripresa alle 15.40.

Pietro ARMANI, presidente, comunica che sono nel frattempo pervenuti i prescritti pareri sul provvedimento in esame. In particolare, la I Commissione ha espresso parere favorevole con condizione ed osservazioni, la II Commissione ha espresso parere favorevole con osservazione, mentre le Commissioni IV e IX hanno espresso parere favorevole con condizione e le Commissioni VI, X e XIII hanno espresso parere favorevole con osservazioni. Inoltre, le Commissioni XII e XIV hanno espresso parere favorevole, mentre la XI Commissione ha espresso un nulla osta all'ulteriore corso del provvedimento. Infine, il Comitato per la legislazione ha espresso un parere con osservazioni.
Avverte altres che la VII Commissione ha fatto presente di non essere nelle condizioni di esprimere, in tempi utili, il parere di competenza e che la V Commissione ha comunicato di avere richiesto al Governo la predisposizione della relazione tecnica; per tale motivo, la stessa Commissione Bilancio render il parere di competenza direttamente all'Assemblea.
Comunica quindi che, anche alla luce dei pareri espressi, il relatore ha presentato




--------------------------------------------------------------------------------

Pag. 104

--------------------------------------------------------------------------------

alcuni emendamenti (vedi allegato 2), finalizzati al recepimento di taluni rilievi posti dalle Commissioni competenti in sede consultiva e dal Comitato per la legislazione, nonch mirati alla soluzione di specifiche questioni di carattere formale.

Maurizio Enzo LUPI (FI), relatore, raccomanda l'approvazione degli emendamenti test presentati.

Ermete REALACCI (MARGH-U) dichiara che i gruppi di opposizione, pur prendendo atto dell'intenzione del relatore di recepire numerosi rilievi recati dai pareri espressi, si riservano comunque di valutare pi approfonditamente, per la discussione in Assemblea, il contenuto degli emendamenti presentati, non essendo stato possibile, dati i ristretti tempi a disposizione, verificarne con attenzione la portata.

La Commissione approva, con distinte votazioni, gli emendamenti del relatore 1.180, 1.190, 1.200, 2.200, 4.200, 4.210, 5.200, 11.200, 11.300 e Tit.1.

Nessun altro chiedendo di intervenire, la Commissione delibera quindi di conferire al deputato Lupi il mandato a riferire favorevolmente in Assemblea sul testo unificato delle proposte di legge C. 153, C. 442, C. 677, C. 1065, C. 3627, C. 3810, C. 3860 e C. 4707, come risultante dagli emendamenti approvati. Delibera altres di chiedere l'autorizzazione a riferire oralmente.

Pietro ARMANI, presidente, si riserva di designare i componenti del Comitato dei nove per l'esame in Assemblea, sulla base delle indicazioni dei gruppi.

La seduta termina alle 15.45.


SEDE CONSULTIVA
Mercoled 2 febbraio 2005. - Presidenza del presidente Pietro ARMANI.

La seduta comincia alle 15.45.


Contributo al Museo della Shoah.
Nuovo testo C. 5310-ter Governo.
(Parere alla VII Commissione).
(Esame e conclusione - Parere favorevole).

La Commissione inizia l'esame.

Pietro ARMANI, presidente relatore, segnala che il provvedimento in titolo, trasmesso dalla VII Commissione ai fini dell'espressione del parere di competenza, riguarda la concessione di un contributo per la realizzazione del Museo Nazionale della Shoah. In proposito, ricorda che il Museo Nazionale della Shoah, avente sede a Ferrara e alla cui gestione provvede una apposita fondazione, stato istituito con la legge n. 91 del 2003, al fine di raccogliere ed esporre le testimonianze sulla Shoah e sulla deportazione degli ebrei italiani, nonch di porre in essere attivit culturali volte a promuovere la pacifica coesistenza tra la religioni e la memoria dell'eccidio degli ebrei. Osserva quindi che, in linea con la legge istitutiva del 2003, il provvedimento in esame autorizza uno stanziamento di 15 milioni di euro per l'anno 2005. In considerazione della rilevanza del disegno di legge in titolo, anche al fine di garantire adeguate dotazioni infrastrutturali al Museo, propone che la Commissione esprima un parere favorevole.

Ermete REALACCI (MARGH-U) dichiara, anche a nome del suo gruppo, la piena condivisione nei confronti della proposta di parere favorevole formulata dal relatore: ritiene, infatti, che i contenuti e le finalit del provvedimento in esame costituiscano un essenziale contributo alla memoria di un terribile genocidio, reso ancora pi agghiacciante, in quanto accaduto nel cuore della civile Europa.

Alfredo SANDRI (DS-U), dopo avere espresso convinto assenso nei confronti della proposta di parere favorevole del relatore, si associa alle considerazioni del deputato Realacci, sottolineando con particolare soddisfazione la individuazione della sede del Museo Nazionale della Shoah presso la citt di Ferrara.

Pietro ARMANI, presidente relatore, esprime apprezzamento per l'unanime condivisione manifestata dai componenti della Commissione in ordine alla proposta di parere favorevole sul disegno di legge in esame.

Nessun altro chiedendo di intervenire, la Commissione approva quindi la proposta di parere favorevole formulata dal relatore.

La seduta termina alle 15.50.

http://www.camera.it/_dati/leg14/lavori/bollet/frsmcdin.asp?percboll=/_dati/leg14/lavori/bollet/2005


news

13-10-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 ottobre 2019

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

Archivio news