LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VII Commissione Camera - seduta del 23 febbraio 2005 (ripartizione dei contributi del Ministero per i beni e le attivit culturali a enti e organismi vari)
2005-02-23

Schema di decreto concernente ripartizione dei contributi del Ministero per i beni e le attivit culturali a enti e organismi vari per l'anno 2005.
Atto n. 449.
(Esame e rinvio).

La Commissione inizia l'esame.

Andrea Giorgio Felice Maria ORSINI (FI), relatore, evidenzia preliminarmente che il provvedimento in esame provvede alla ripartizione della somma di 32 milioni 630 mila euro, iscritta nello stato di previsione del Ministero per i beni e le attivit culturali per somme da erogare a enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi di propria competenza: si tratta di contributi derivanti dall'unificazione di una pluralit di interventi gi previsti da norme previdenti, che non vengono sostanzialmente variati rispetto a quanto previsto dalle autorizzazioni di spesa originarie e dai precedenti decreti di riparto, salvo che in relazione alla variazione dell'importo complessivo della somma da ripartire.
Sottolinea quindi che la somma oggetto della proposta di riparto inferiore di 618 mila euro rispetto al 2004, con una riduzione pari all'1,86 per cento, riduzione che, come anticipato, applicata in misura omogenea a tutte le voci della tabella. La riduzione dovuta a una pluralit di interventi, anche di segno diverso, in materia finanziaria succedutisi negli ultimi anni. Ricorda, al proposito, in primo luogo l'articolo 14 della legge n. 264 del 2002, che aveva disposto un aumento di 2.378.000 euro, per il 2003 e il 2004, dei contributi in oggetto, mentre il decreto-legge n. 168 del 2004 ha poi ridotto di 1.430.000 euro la relativa dotazione. Successivamente, intervenuta l'ultima legge finanziaria che, da una parte, ha introdotto il ben noto tetto del 2 per cento anche per la voce di spesa in esame, dall'altra, con il comma 296, ha previsto una riduzione lineare dei finanziamenti di parte corrente previsti dalla Tabella C tale da assicurare complessivamente un risparmio di spesa pari a 650 milioni di euro nel 2005. Ci ha comportato una riduzione di 32.630.000 euro dello stanziamento oggetto del presente riparto.
Quanto alla distribuzione delle risorse disponibili, sottolinea che la voce principale, come negli anni precedenti, costituita dai contributi ad enti vari, di cui non peraltro esposta la ulteriore suddivisione. Considerata peraltro la rigidit della ripartizione, si pu senz'altro tenere presente quanto disposto in proposito nel 2004, noto tramite l'apposito decreto ministeriale, allegato al provvedimento in esame. Sottolinea che la voce in oggetto comprende anche le edizioni nazionali.
Nel ribadire che non vi sono significative differenze rispetto al passato, e pur dichiarandosi consapevole della possibilit che alcuni deputati possano lamentare da una parte la riduzione delle risorse complessive e dall'altra la rigidit dell'applicazione del criterio della spesa storica, ritiene di formulare una proposta di parere favorevole.

Ferdinando ADORNATO, presidente, nessun altro chiedendo di intervenire, rinvia il seguito dell'esame ad altra seduta.



news

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

29-03-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 29 marzo 2020

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

Archivio news