LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LEGGE 15 dicembre 2005, n.279. Convenzione per la protezione delle Alpi
2005-12-15
Gazzetta Ufficiale N. 4 del 5 Gennaio 2006



Ratifica ed esecuzione della Decisione VII/2 della Conferenza delle Alpi sul Segretariato permanente della Convenzione per la protezione delle Alpi, con Allegati, adottata a Merano il 19 novembre 2002 dai Ministri dell'ambiente dei Paesi aderenti alla Convenzione medesima, nonche' dell'Accordo fra il Governo della Repubblica italiana ed il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi relativo alla Sede operativa distaccata di Bolzano, fatto a Bolzano il 13 settembre 2003.








La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno
approvato;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Promulga

la seguente legge:
Art. 1.
Autorizzazione alla ratifica

1. Il Presidente della Repubblica e' autorizzato a ratificare la
Decisione VII/2 della Conferenza delle Alpi sul Segretariato
permanente della Convenzione per la protezione delle Alpi, con
Allegati, adottata a Merano il 19 novembre 2002 dai Ministri
dell'ambiente dei Paesi aderenti alla Convenzione medesima, nonche'
l'Accordo fra il Governo della Repubblica italiana ed il Segretariato
permanente della Convenzione delle Alpi relativo alla Sede operativa
distaccata di Bolzano, fatto a Bolzano il 13 settembre 2003.

Art. 2.
Ordine di esecuzione

1. Piena ed intera esecuzione e' data alla Decisione ed
all'Accordo di cui all'articolo 1, a decorrere dalla data della loro
entrata in vigore, in conformita' con quanto disposto
dall'articolo XVI dell'Accordo stesso.

Art. 3.
Copertura finanziaria

1. All'onere derivante dall'attuazione della presente legge,
valutato in Euro 489.060 annui a decorrere dall'anno 2005, si
provvede mediante corrispondente utilizzo dello stanziamento
iscritto, ai fini del bilancio triennale 2005-2007, nell'ambito
dell'unita' previsionale di base di parte corrente Fondo speciale
dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze
per l'anno 2005, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento
relativo al Ministero degli affari esteri.
2. Il Ministro dell'economia e delle finanze provvede al
monitoraggio degli oneri derivanti dall'attuazione della presente
legge anche ai fini dell'applicazione dell'articolo 11-ter, comma 7,
della legge 5 agosto 1978, n. 468, e successive modificazioni, e
trasmette alle Camere, corredati da apposite relazioni, gli eventuali
decreti emanati ai sensi dell'articolo 7, secondo comma, n. 2), della
citata legge n. 468 del 1978.
3. Agli eventuali nuovi o maggiori oneri derivanti dalla
variazione in aumento della quota a carico dell'Italia del contributo
al bilancio del Segretariato permanente, a norma dell'articolo 1,
comma 3, dell'Allegato III alla Decisione VII/2, di cui
all'articolo 1 della presente legge, si provvede mediante apposito
provvedimento legislativo.
4. Il Ministro dell'economia e delle finanze e' autorizzato ad
apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.

Art. 4.
Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a
quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.
La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sara' inserita
nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.
Data a Roma, addi' 15 dicembre 2005
CIAMPI

Berlusconi, Presidente del Consiglio
dei Ministri
Fini, Ministro degli affari esteri
Visto, il Guardasigilli: Castelli

ter; LAVORI PREPARATORI

Senato della Repubblica (atto n. 3149):

Presentato dal Ministro degli affari esteri (Frattini)
il 15 ottobre 2004.
Assegnato alla 3 commissione (Affari esteri) in sede
referente, il 28 ottobre 2004 con pareri delle commissioni
1, 2, 5, 6, 9, 11, 13 e parlamentare per le
questioni regionali.
Esaminato dalla 3 commissione il 2 novembre 2004;
23 febbraio 2005.
Relazione scritta presentata il 1 marzo 2005 (atto n.
3149-A - relatore sen. Provera).
Esaminato in aula e approvato il 19 maggio 2005.

Camera dei deputati (atto n. 5859):

Assegnato alla III commissione (Affari esteri) in sede
referente, con pareri delle commissioni I, II, V, VI, VIII
e XI.
Esaminato dalla III commissione il 14 giugno 2005 e il
7 luglio 2005.
Esaminato in aula l'8 luglio 2005 ed approvato il
13 luglio 2005.

Senato della Repubblica (atto n. 3149 B):

Assegnato alla 3 commissione (Affari esteri,
emigrazione) in sede referente, in data 18 luglio 2005 con
il parere della commissione 5.
Esaminato dalla 3 commissione l'11 ottobre 2005.
Relazione scritta presentata il 14 ottobre 2005 (atto
n. 3149-C - relatore sen. Provera).
Esaminato in aula e approvato il 22 novembre 2005.





http://www.lexambiente.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1896


news

18-11-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 NOVEMBRE 2019

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

Archivio news