LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Proposta di legge: Disposizioni per la valorizzazione dei siti italiani
2005-05-31

XIV LEGISLATURA
CAMERA DEI DEPUTATI
N. 5896
PROPOSTA DI LEGGE

d'iniziativa del deputato PERROTTA


Disposizioni per la valorizzazione dei siti italiani
posti sotto la tutela dell'UNESCO

Presentata il 31 maggio 2005

Onorevoli Colleghi! - L'UNESCO ha istituito la Lista del Patrimonio mondiale in cui vengono inseriti i siti che, per i loro valori culturali e ambientali, costituiscono il patrimonio di tutta l'umanit.
L'Italia, con i suoi 39 siti - questo il numero dei siti che risultano iscritti nella Lista alla data del 30 giugno 2004 - rientra, pertanto, tra i Paesi inseriti nella prestigiosa Lista.
La caratteristica peculiare del territorio italiano la ricchezza di architetture di interesse storico e artistico che, in alcuni casi, sono ancora oggi, cos come al momento della loro realizzazione, collocate in paesaggi di grande bellezza di cui costituiscono parte inscindibile e che, pertanto, richiedono un interesse e una cura particolari.
Il Ministero per i beni e le attivit culturali, istituzionalmente incaricato della tutela del patrimonio ambientale, artistico e storico, svolge la funzione di coordinamento delle istanze italiane da inoltrare per l'iscrizione nella Lista del Patrimonio mondiale che, se rappresenta da un lato il riconoscimento del valore universale del bene, impone dall'altro la responsabilit della sua conservazione da parte di chi lo detiene nei confronti dell'umanit intera.
Al fine di tutelare e di consentire una adeguata gestione dei siti italiani inseriti nella citata Lista dell'UNESCO, la presente proposta di legge prevede, quindi, una serie di interventi e il relativo finanziamento.


PROPOSTA DI LEGGE

Art. 1.
1. Ai fini di una corretta gestione dei siti italiani inseriti nella Lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO nonch per garantire un equilibrato rapporto tra le esigenze di tutela di tali siti e i flussi turistico-culturali, la presente legge prevede l'attuazione di interventi volti:

a) alla predisposizione di adeguati servizi per l'accoglienza dei turisti e, in generale, dei fruitori dei siti, che prevedono, in particolare: la manutenzione ordinaria dei luoghi ai fini igienici, con la raccolta differenziata dei rifiuti; adeguati piani per il controllo e la sicurezza costanti dei siti; la predisposizione di una apposita segnaletica; la realizzazione di efficienti sistemi di informazione; la realizzazione di piani di arredo urbano;

b) alla realizzazione di aree di sosta e di sistemi di mobilit;

c) alla tutela e al restauro dei beni culturali e ambientali.


Art. 2.
1. All'onere derivante dall'attuazione dell'articolo 1, valutato in 3.000.000 di euro per ciascuno degli anni 2005 e 2006, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento iscritto, ai fini del bilancio triennale 2005-2007, nell'ambito dell'unit previsionale di base di conto capitale Fondo speciale dello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze per l'anno 2005, allo scopo parzialmente utilizzando l'accantonamento relativo al medesimo Ministero.
2. Il Ministro dell'economia e delle finanze autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bilancio.

Art. 3.
1. Il 25 per cento delle risorse di cui all'articolo 2 riservato agli interventi di restauro e di valorizzazione degli edifici privati localizzati all'interno del perimetro di riconoscimento dei siti italiani inseriti nella Lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO.



news

22-10-2017
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 22 OTTOBRE 2017

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l\'esperto:INTERVISTA - \"Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati\"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

12-08-2017
Antonio Lampis, nuovo direttore generale dei musei del MiBACT

06-08-2017
L'appello al Presidente Mattarella: i beni culturali non sono commerciali. Come aderire

04-08-2017
Istat: mappa rischi naturali in Italia

03-08-2017
APPELLO - COSA SI NASCONDE NELLA LEGGE ANNUALE PER IL MERCATO E LA CONCORRENZA

31-07-2017
Su eddyburg intervento di Maria Pia Guermandi sulle sentenze del Consiglio di Stato e su Bagnoli- Stadio di Roma

31-07-2017
Comunicato EC Il Colosseo senza tutela: sulle recenti sentenze del Consiglio di Stato

30-07-2017
Dal blog di Giuliano Volpe: alcuni interventi recenti

27-07-2017
MiBACT, presto protocollo di collaborazione con le citt darte per gestione flussi turistici

26-07-2017
Franceschini in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini domani in audizione alla Commissione Cultura del Senato

25-07-2017
Franceschini: Musei italiani verso il record di 50 milioni di ingressi

25-07-2017
COLOSSEO, oggi conferenza stampa di Franceschini

20-07-2017
Questa legge contro i parchi e le aree protette, fermatela: appello di Italia Nostra alla Commissione Ambiente del Senato

18-07-2017
CAMERA DEI DEPUTATI - COMMISSIONE PERIFERIE - Audizione esperti (Bovini e Settis)

15-07-2017
Ricordo di Giovanni Pieraccini, di Vittorio Emiliani

12-07-2017
Comunicato di API-MIBACT sui Responsbili d'Area nelle Soprintendenze Archeologia, Belle Arti, Paesaggio

11-07-2017
Rassegna Stampa di TERRITORIALMENTE sul patrimonio territoriale della Toscana

10-07-2017
Il tradimento della Regione Toscana nella politica sui fiumi

Archivio news