LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VII COMMISSIONE. Resoconto stenografico
2008-06-19


Per leggere il testo direttamente dal sito della Camera, cliccare qui

VII Commissione - Resoconto di gioved 19 giugno 2008


INTERROGAZIONI

Gioved 19 giugno 2008. - Presidenza del presidente Valentina APREA. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'istruzione, l'universit e la ricerca Giuseppe Pizza.

La seduta comincia alle 9.

5-00083 Madia: Misure di sostegno del dottorato di ricerca e revisione degli importi minimi dei relativi assegni.

Il sottosegretario Giuseppe PIZZA risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 1).

Maria Anna MADIA (PD) si dichiara parzialmente soddisfatta della risposta fornita dal rappresentante del Governo. I dottorandi potranno ricevere un aumento dell'assegno mensile pari circa a duecentoquaranta euro, anche se non appare chiaro se l'aumento sar riconosciuto in modo definitivo. Ringrazia quindi il Governo per la celerit della risposta medesima, auspicando altres che esso si impegni a condurre a compimento la riforma dei dottorati di ricerca nella sua interezza.

5-00087 Goisis: Criteri di ricostruzione dell'anzianit di servizio del personale ATA e ITP e questioni correlate.

Il sottosegretario Giuseppe PIZZA risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 2).

Paola GOISIS (LNP) si dichiara parzialmente soddisfatta della risposta fornita




--------------------------------------------------------------------------------

Pag. 116

--------------------------------------------------------------------------------

dal rappresentante del Governo, che osserva essere articolata e complessa, a dimostrazione di quanto sia stata necessaria l'istituzione del nuovo Ministero della semplificazione finalizzato a snellire l'attuale giungla legislativa. Aggiunge, altres, che il trasferimento del personale in oggetto dagli enti locali allo Stato ha comportato una revisione della retribuzione stipendiale, in base alla quale tali lavoratori sono ora chiamati a restituire quanto ricevuto negli anni pregressi. Tale situazione va ad incidere sui gi bassi stipendi di tali lavoratori e crea altres una disparit di trattamento con il personale che permane in servizio presso gli enti locali, con una evidente lesione dei diritti del personale in oggetto.

Valentina APREA, presidente, condivide la posizione espressa dall'interrogante, chiedendo pertanto al rappresentante del Governo che si impegni presso il Ministero dell'economia affinch la situazione di difficolt in cui versano i lavoratori della scuola coinvolti dal trasferimento suddetto trovi soluzione, bloccando la richiesta di restituzione delle somme ricevute.

Il sottosegretario Giuseppe PIZZA, intervenendo per una precisazione, esprime piena condivisione delle posizioni espresse dalla presidente della Commissione. Si impegna pertanto a farsi parte diligente presso il Ministero competente nella direzione sopra auspicata.

Valentina APREA, presidente, dichiara quindi concluso lo svolgimento delle interrogazioni all'ordine del giorno.

La seduta termina alle 9.30.


UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

L'ufficio di presidenza si riunito dalle 9.30 alle 9.55.


SEDE CONSULTIVA

Gioved 19 giugno 2008. - Presidenza del presidente Valentina APREA.

La seduta comincia alle 13.

DL 93/2008: Disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie.
C. 1185 Governo.
(Parere alle Commissioni riunite V e VI).
(Seguito dell'esame e rinvio).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento, rinviato il 18 giugno 2008.

Benedetto Fabio GRANATA (PdL), relatore, illustra una proposta di parere favorevole con condizioni e osservazioni sul provvedimento in oggetto, ricordando che la stessa tiene conto del dibattito svolto in Commissione (vedi allegato 3).

Giovanni LOLLI (PD) riterrebbe opportuno trasformare l'osservazione relativa al Fondo per lo sport di cittadinanza in una condizione. Ritiene inoltre opportuno inserire nella proposta di parere esplicite condizioni volte a evidenziare la necessit di reintegrare i finanziamenti a favore del Comitato paraolimpico italiano, dei Mondiali di Volley del 2010 nonch quelli a favore del Fondo grandi eventi sportivi.

Manuela GHIZZONI (PD), pur apprezzando lo sforzo del relatore volto a elaborare una proposta di parere che recepisca le indicazioni provenienti dal dibattito in Commissione, ritiene che la stessa non sia sufficiente a rappresentare la disapprovazione della sua parte politica sui tagli previsti dal provvedimento in esame relativamente ai settori di competenza della Commissione. Rimarcando inoltre l'esiguit dei tempi a disposizione della Commissione per discutere un provvedimento importante quale quello in discussione, illustra una proposta di parere alternativo (vedi allegato 4), che presenta anche a nome del collega Zazzera.




--------------------------------------------------------------------------------

Pag. 117

--------------------------------------------------------------------------------

Sottolinea, in particolare, che il provvedimento in esame non idoneo a raggiungere l'obiettivo avuto di mira, ovvero quello di aumentare il potere di acquisto delle famiglie. Evidenzia inoltre che la proposta di parere del relatore non evidenzia a sufficienza la gravit di alcune misure contenute nel provvedimento. Cita a riguardo la norma che elimina i meccanismi di incentivazione fiscale nella filiera del cinema, ricordando che tali meccanismi sono stati condivisi da maggioranza e da opposizione al momento della loro introduzione nell'ordinamento; cos come fortemente difesa dalla Commissione nel suo complesso era stata la necessit di preservare i finanziamenti a favore delle istituzioni di alta formazione e specializzazione artistica e musicale, che risultano invece ora assolutamente penalizzate.
Rileva inoltre la gravit dei tagli previsti alla Tabella C e alla Tabella A, sottolineando che le riduzioni relative a quest'ultima potrebbero incidere negativamente anche sull'approvazione di progetti di legge da parte del Parlamento. Stigmatizza infine il fatto che con il provvedimento in esame si determini il congelamento delle risorse destinate all'INAIL per la realizzazione di residenze per gli studenti negli atenei.

Emerenzio BARBIERI (PdL), pur esprimendo le proprie perplessit nei confronti del provvedimento nel suo complesso e condividendo le osservazioni del collega Lolli, ritiene che la proposta di parere del relatore sia una proposta equilibrata che tocca i punti critici fondamentali. Ricorda in particolare che la condizione della proposta di parere riguardante il Fondo per il ripristino del paesaggio appare essere fondamentale, in considerazione del fatto che la materia del paesaggio riveste un ruolo determinante nella definizione delle scelte politiche attuali, in particolare nell'ambito degli enti locali. Giudica inoltre molto favorevolmente la condizione contenuta nella proposta di parere relativa al Fondo per il finanziamento ordinario delle Universit, rilevando in particolare che molti atenei versano in una situazione di grave crisi economica e non appare quindi opportuno decurtare ulteriormente le risorse spettanti a tale Fondo. Esprime quindi il proprio apprezzamento anche relativamente alla terza condizione della proposta di parere, mentre solleva qualche perplessit relativamente all'ultima condizione della proposta di parere. Valuta infine positivamente l'osservazione relativa al Fondo per lo sport di cittadinanza.

Valentina APREA (PdL), presidente, avverte che prevista alle ore 13.30 la seduta per la costituzione di alcune Commissioni parlamentari bicamerali delle quali fanno parte componenti della Commissione, per cui si render necessario a breve rinviare il seguito dell'esame del provvedimento, per consentire loro di parteciparvi.

Pierfelice ZAZZERA (IdV) giudica non funzionale ad un efficace svolgimento dei lavori da parte della Commissione il fatto che essa debba affrontare in tempi ristretti argomenti molto importanti, quale il provvedimento in questione. Ritiene pertanto fondamentale che il Presidente della Commissione si adoperi affinch situazioni come quelle odierne non si ripetano in futuro.

Valentina APREA (PdL), presidente, sottolinea che l'attivit delle Commissioni legata ai lavori parlamentari dell'Assemblea; talvolta quindi non possibile prevedere con anticipo quali siano i tempi a disposizione della Commissione a fronte di un'organizzazione dei lavori dell'Assemblea che muta costantemente. Come ha gi evidenziato, poi, l'esigenza del rinvio ad altra seduta dell'esame del provvedimento in discussione legata alla necessit di consentire ad alcuni componenti della Commissione cultura - sia della maggioranza che della minoranza - che fanno parte anche di Commissioni parlamentari bicamerali, di partecipare alle sedute convocate dal Presidente della Camera per la loro costituzione a partire dalle ore 13.30.
Nessun altro chiedendo di intervenire, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.

La seduta termina alle 13.20.

http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/bollet/chiscobollt.asp?content=/_dati/leg16/lavori/bollet/fr


news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news