LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VII Commissione - regolamento riorganizzazione Mibac 19 maggio 2009
2009-05-19

Schema di regolamento recante modifiche al regolamento di riorganizzazione del Ministero per i beni e le attivit culturali, nonch al regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministro per i beni e le attivit culturali.
Atto n. 72.
(Rilievi alla I Commissione).
(Esame, ai sensi dell'articolo 96-ter, comma 4, del regolamento, e rinvio).
La Commissione prosegue l'esame dello schema di regolamento in oggetto, rinviato nella seduta del 13 maggio 2009.
Benedetto Fabio GRANATA (PdL), relatore, ringrazia innanzitutto il ministro per la presenza. Sottolinea che la complessit del tema affrontato presuppone necessariamente lo svolgimento di un percorso di istruttoria approfondito, rilevando che la proposta di riorganizzare le direzioni generali appare sicuramente interessante, anche se vista le delicatezza del tema affrontato, riterrebbe indispensabile procedere all'audizione di alcuni soggetti interessati alla riforma: ci al fine di raccogliere elementi utili per esaminare approfonditamente il provvedimento. Sottolinea, inoltre, che se da una parte vi condivisione sull'esigenza di una valorizzazione dei beni culturali da conseguire attraverso una direzione specifica - in linea anche con le direttive dell'Unesco - a livello statale per la valorizzazione dei beni culturali, devono per essere mantenute le funzioni delle Regioni in materia. Inoltre ritiene che si potrebbe razionalizzare l'organizzazione ministeriale accorpando archivi e biblioteche e creando un'unica direzione per lo spettacolo dal vivo e il cinema. Dovrebbe essere invece rivisto l'accorpamento della direzione generale per la qualit e la tutela del paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanea e della Direzione generale per i beni architettonici, storico artistici ed etnoantropologici nella direzione generale per le belle arti, il paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanee, allo scopo di mantenere due direzioni generali specifiche e autonome in materia qualit e tutela del paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanee e di beni architettonici, storico-artistici ed etnoantropologici. Propone pertanto di svolgere le audizioni di rappresentati di categoria interessati dall'applicazione del provvedimento, alle quali invita a partecipare anche il Ministro Bondi, per pervenire successivamente all'approvazione di una proposta di rilievi che sia condivisa fra tutte le forze politiche. Riterrebbe in questo caso opportuno che il rappresentante del Governo manifestasse la propria disponibilit ad attendere l'espressione del parere da parte della Commissioni parlamentari competenti, prima dell'adozione definitiva del provvedimento in esame.
Il ministro Sandro BONDI concorda pienamente sullo svolgimento delle audizioni, in riferimento alle quali preannuncia fin d'ora il proprio intendimento a partecipare. Rappresenta quindi che il Governo attender l'espressione del parere da parte delle Commissioni parlamentari competenti, prima dell'adozione definitiva del provvedimento in esame.
Manuela GHIZZONI (PD), ricordando che nella seduta odierna presso la I Commissione si svolta una interessante audizione dell'ANAI, l'Associazione nazionale archivistica italiana, concorda con la richiesta di prorogare il termine per l'espressione del parere, al fine di consentire lo svolgimento delle audizioni richieste e quindi l'espressione dei rilievi da parte della Commissione. Sottolinea d'altra parte che le risulta che analoga esigenza sia stata rappresentata presso la I Commissione. Ritiene peraltro importante svolgere il dibattito in modo approfondito, ringraziando comunque il Ministro per la sua presenza. Si tratta di approfondimenti necessari, visto che il provvedimento in esame attiene alla politica sui beni culturali, e non solo alla mera riorganizzazione della struttura burocratica del Ministero.
Giovanna MELANDRI (PD) ringrazia il ministro per la presenza, dando atto della sua disponibilit, rilevando peraltro che l'ampiezza della riforma prefigurata dal provvedimento in esame ne giustifica senz'altro la presenza. Sarebbe stato infatti inusuale approvare una riforma cos importante senza una fase di ascolto e di dibattito sulle tematiche in oggetto da parte delle Commissioni. Ritiene peraltro che una sola giornata di audizioni non sia sufficiente, visto l'elevato numero di soggetti che riguardano numerose categorie organizzate in forme associative, interessate dalla applicazione del provvedimento in discussione. Nel merito, giudica negativamente la riforma prefigurata con lo schema di regolamento, in quanto lo stesso dettato solo da un'esigenza di risparmio. Segnala poi che vi sono altre questioni sostanziali da affrontare, sottolineando in particolare come sia negativa la decisione di un ritorno al passato con l'istituzione di una direzione unica per arte contemporanea, architettura e paesaggio, accorpando le direzioni generali indicate dallo stesso relatore. Si tratta di un orientamento che andrebbe superato. Ribadisce quindi l'esigenza che il dibattito in Commissione avvenga dopo lo svolgimento delle audizioni.
Valentina APREA, presidente, prende atto della disponibilit del Ministro Bondi ad attendere l'espressione del parere da parte delle Commissioni parlamentari competenti, prima dell'adozione definitiva del provvedimento in esame. Si riserva quindi di adottare gli adempimenti dovuti ai fini dello svolgimento delle audizioni informali di rappresentanti di categoria interessati dall'applicazione del provvedimento.
Nessun altro chiedendo di intervenire, rinvia quindi il seguito dell'esame ad altra seduta.
Schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Ministero per i beni e le attivit culturali per l'anno 2009, relativo a contributi da erogare ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi.
Atto n. 70.
(Seguito dell'esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del regolamento e rinvio).
La Commissione prosegue l'esame dello schema all'ordine del giorno, rinviato nella seduta del 6 maggio 2009.
Valentina APREA, presidente, ricorda che nella scorsa seduta erano stati richiesti da parte del relatore dei chiarimenti in merito ai criteri seguiti per l'attribuzione dei contributi. D quindi la parola al ministro per sapere se sua intenzione attendere il parere della Commissione oltre il termine previsto.
Benedetto Fabio GRANATA (PdL), relatore, riterrebbe opportuno rinviare l'esame del provvedimento, in attesa che il Governo fornisca i chiarimenti richiesti, ricordando che la Commissione chiamata ad esprimere il parere di competenza entro il 20 maggio 2009.
Il ministro Sandro BONDI rappresenta la disponibilit del Governo ad attendere il parere della Commissione sul provvedimento in esame, anche oltre il termine previsto per la sua espressione, prima della adozione definitiva dello schema di decreto ministeriale in discussione.
Valentina APREA, presidente, nessun altro chiedendo di intervenire, rinvia il seguito dell'esame ad altra seduta.
La seduta termina alle 13.25.



news

16-03-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 16 marzo 2019

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

Archivio news