LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PIANO DELLE VALORIZZAZIONI E DELLE ALIENAZIONI IMMOBILIARI
2009-10-20

/ac
N. 160 del 20-10-2009
PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER L’ALIENAZIONE DI ALCUNI BENI
IMMOBILI DI PROPRIETA’ DEL COMUNE DI LEGNANO IN ESECUZIONE DI QUANTO
PREVISTO NEL “PIANO DELLE VALORIZZAZIONI E DELLE ALIENAZIONI
IMMOBILIARI” PER L’ANNO 2009.
LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 20 aprile 2009 è
stato approvato il bilancio di previsione per l’anno 2009 e, quale atto a questo allegato, il
“Piano delle valorizzazioni e delle alienazioni immobiliari” per l’anno 2009 che dettaglia i
beni immobili di proprietà comunale che si prevede di cedere nel corso del corrente anno;
Dato atto che nel suddetto piano si prevede espressamente che la dismissione dei
sopra citati beni possa avvenire con procedure direttamente a cura dell’amministrazione
comunale;
Riscontrato che a seguito della propria deliberazione n. 83 dell’8 giugno 2009 è
stato esperito, senza esito, un precedente tentativo di vendita di alcuni beni di proprietà
del Comune di Legnano e di Legnano Patrimonio Srl;
Considerata l’opportunità, anche ai fini del rispetto del patto di stabilità per il
corrente anno, di procedere a nuovo esperimento per la vendita di alcuni fra i beni
immobili presenti nel suddetto piano, in esecuzione dello stesso, e precisamente:
1) Terreno libero sito in via Puecher di mq. 5.354,00 distinto in catasto terreni al foglio
46, mapp. 324;
2) Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 1) di mq. 1.480,00 distinto in catasto terreni
al foglio 20, mapp. 11 e 301 parte;
3) Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 2) di mq. 3.361,00, distinto in catasto terreni
al foglio 20, mapp. 4, 367, 369 e 368 parte;
4) Palazzina ex vigili di via Milano n. 3, distinta in catasto fabbricati al foglio 33, mapp.
16 parte e 581 parte;
5) Negozio sito in via XXIX Maggio n. 168, distinto in catasto fabbricati al foglio 6,
mapp. 270 sub 1;
6) Stabile di corso Italia n. 10, distinto in catasto fabbricati al foglio 23, mapp. 312 sub
1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10;
Preso atto, per quanto relativo allo stabile dei servizi sociali di Corso Italia,
dell’intendimento di questa amministrazione di ricollocare il settore 7 “Attività socio
assistenziali” in altra sede allo scopo di rendere liberamente disponibile il suddetto
immobile entro la data limite del 31 marzo 2010;
Considerato che quale valore da porre a base d’asta per i primi cinque beni sopra
elencati può essere assunto quello riportato dalle apposite perizie di stima giurate redatte
/ac
in data 18 dicembre 2008, mentre per lo stabile di corso Italia può essere assunto il valore
determinato dal servizio patrimonio di cui al piano di alienazioni 2009, ciò in quanto non
risultano sostanzialmente variati gli assunti e le condizioni del mercato immobiliare, il tutto
come confermato da nuove perizie giurate asseverate da tecnico comunale competente in
data 19.10.2009;
Valutata, per ragioni di razionalità ed economicità dell’azione amministrativa,
l’opportunità di esperire le relative procedure di gara ad evidenza pubblica in parallelo ad
analoga procedura riguardante i cespiti di Legnano Patrimonio Srl per i beni da questa
ritenuti da alienare;
Preso atto che, ai sensi dell’art. 49, comma 1, del T.U.E.L. sulla presente proposta
di deliberazione il dirigente del settore 2 “Attività economiche e finanziarie” dott. F.
Malvestiti ha espresso parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della stessa,
acquisito agli atti;
Preso atto, altresì, che la presente deliberazione non comporta spesa e non
necessita, pertanto, del parere di regolarità contabile;
Con voti unanimi, resi in forma palese;
DELIBERA
1) di procedere alla cessione mediante procedure ad evidenza pubblica per i sotto
identificati beni di proprietà comunale in attuazione del “Piano delle valorizzazioni e
delle alienazioni immobiliari”, allegato al bilancio di previsione per l’anno 2009 come
approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 47 del 20 aprile 2009, ai
valori indicati:
Terreno libero sito in Puecher di mq. 5.354,00, distinto in catasto terreni al
foglio 46, mapp. 324 – destinazione di PRG: zona C – zona di
riorganizzazione, nuovo sviluppo ed espansione residenziale e non
residenziale – zona C/R – Piani attuativi con prevalenza di residenza –
capacità edificatoria mc./mq. 1,5; Prezzo base d’asta Euro 1.445.580,00;
Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 1) di mq. 1.480,00, distinto in catasto
terreni al foglio 20, mapp. 11 e 301 parte; destinazione di PRG: zona B2 –
Residenziale di completamento con tipologia a villini o pluripiano – capacità
edificatoria mc./mq. 1,5; Prezzo base d’asta Euro 555.000,00;
Terreno libero sito in via N. Sauro (lotto 2) di mq. 3.361,00 distinto in catasto
terreni al foglio 20, mapp. 4, 367, 369 e 368 parte; destinazione di PRG:
zona B2 – Residenziale di completamento con tipologia a villini o pluripiano –
capacità edificatoria mc./mq. 1,5; Prezzo base d’asta Euro 1.260.375,00;
Palazzina ex vigili di via Milano n. 3, distinta in catasto fabbricati al foglio 33,
mapp. 16 parte e 581 parte; destinazione di PRG: zona A1 – Edifici soggetti
ai vincoli di cui al D. Lgs. n. 490/99 ed edifici di particolare pregio storico ed
artistico, all’interno dell’area di inondazione per piena catastrofica (fascia C)
– zona di rischio R3; Prezzo base d’asta Euro 672.000,00;
/ac

Negozio sito in via XXIX Maggio n. 168, distinto in catasto fabbricati al foglio
6 mapp. 270 sub 1; destinazione di PRG: zona B4 – zona residenziale
consolidata e satura con edifici multipiano; Prezzo base d’asta Euro
208.000,00;
Stabile di corso Italia n. 10, distinto in catasto fabbricati al foglio 23, mapp.
312 sub 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10; destinazione di PRG: zona A2 – Edifici
ed aree di valore storico e ambientale; Prezzo a base d’asta Euro
1.515.000,00;
2) di approvare la bozza del bando di gara ad evidenza pubblica, allegata alla
presente quale parte integrante e sostanziale, e di incaricare il servizio patrimonio
del settore 2 “Attività economiche e finanziarie” per la predisposizione dei
conseguenti atti, di concerto e in parallelo alla procedura riguardante i cespiti di
Legnano Patrimonio Srl per i beni da questa ritenuti da alienare;
3) di dare atto che le entrate complessivamente previste pari a Euro 5.655.955,00
verranno introitate alla risorsa 4010010, cap. 1100 “Alienazioni immobili e
concessione diritti patrimoniali” del bilancio di previsione 2009;
4) di dichiarare, con separata votazione unanime e palese, la presente deliberazione
immediatamente eseguibile, ai sensi dell’art. 134, comma 4, del T.U.E.L.;
5) di disporre che, in conformità all’art. 125 del T.U.E.L., la presente deliberazione,
contestualmente all’affissione all’albo pretorio, sia trasmessa in elenco ai
capigruppo consiliari.

www.legnano.org/content/download.cfm?file_ID=5926


news

01-03-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 01 marzo 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news