LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

DIBATTITO SULLA BOZZA DI RIFORMA DEL MIBAC

--DIBATTITO SULLA BOZZA DI RIFORMA DEL MIBAC--

Nel dicembre 2006, con il DL 262/2006, cosiddetto "decreto Bersani", e poi con la successiva legge di conversione 286/2006(A.C. 1750), recante "Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria", sono stati introdotte alcune novit nel settore dei beni culturali:

1) una modifica strutturale del MIBAC,

2) un concorso per 40 unit nel sistema museale,

3) la creazione del Dipartimento per lo sviluppo del Turismo presso la Presidenza del Consiglio.

-----------------------------------------------

In marzo il dibattito si riapre, in previsione della pubblicazione del nuovo "Regolamento di organizzazione del ministero per i Beni e le attivit culturali".

1) Tullio Gregory si esprime sullo stesso tema e giudica negativamente il reinserimento del Segretario Generale.

su cui:

Misteri e Ministeri - Caro Rutelli, non ti serve un Segretario, di Tullio Gregory, 07 gennaio 2007, Il Sole 24Ore

Riforma del Ministero. Regolamento, pro e contro, di Tullio Gregory, 18-03-2007, Il Sole 24Ore

2) Settis, divenuto Presidente del Consiglio Superiore, indica la necessit che la riforma del MIBAC punti primariamente a restituire forza e centralit alle Soprintendenze.

su cui:

Un tesoro che bisogna salvare. Intervista con Salvatore Settis, nuovo presidente del Consiglio dei Beni culturali MERCOLED, 14 MARZO 2007, LA REPUBBLICA

La riforma: cos se vi pare. Via del Collegio romano. Ai Beni culturali gira la bozza definitiva del riordino. Ma ognuno ci vede cose diverse.RICCARDO PARADISI, Cronache de LIndipendente, 20 marzo 2007

3) I siti dei sindacati forniscono le bozze di riforma e tramite il Forum online permettono di raccogliere parere di tecnici del settore.

- per la bozza del 6 marzo 2007, si veda nel nostro sito Patrimoniosos alla sezione Leggi/lavori Parlamentari (la bozza proviene dal sito della CGIL Beni culturali, che ringraziamo). Per visualizzare direttamente la bozza del 6 marzo, cliccare qui

- per la bozza del 31 MAGGIO 2007, si veda nel nostro sito Patrimoniosos alla sezione Leggi/lavori Parlamentari (la bozza proviene dal sito della UIL Beni culturali, che ringraziamo). Per visualizzare direttamente la bozza del 31 MAGGIO, cliccare qui

Il dibattito del FORUM della CGIL si pu seguire a questo sul sito ufficiale.

- per il parere della UIL, si vedano sul sito ufficiale , i due testi:

- REGOLAMENTO DI RIORGANIZZAZIONE DEL MINISTERO LE IPOTESI DI LAVORO DELLA UIL - BENI E ATTIVITA CULTURALI

- UN NUOVO MINISTERO RELAZIONE DI GIANFRANCO CERASOLI

e i relativi comunicati pubblicati anche sul sito Patrimoniosos:

SETTIS NON FACCIA CONFUSIONE I PRECARI SONO NECESSARI AI BENI CULTURALI E SULLA RIFORMA CE IL RISCHIO CHE NON CAMBI NULLA 2007-03-15, UIL BENI E ATTIVITA CULTURALI

4) Si profila la riunificazione - controversa - delle soprintendenze di Napoli e Pompei.

su cui:

Napoli e Pompei una di troppo, Carlo Avvisati, Il Mattino 21/03/2007

5) ALTRI ARTICOLI DALLA RASSEGNA DI MAGGIO:

BENI CULTURALI, ECCO LA RIFORMA Diminuiscono le direzioni generali. Unificate Napoli e Pompei, MERCOLED, 30 MAGGIO 2007 la Repubblica

Beni culturali troppe direzioni. II Consiglio di Settis boccia la riforma Rutelli, di Riccardo Paradisi, LIndipendente, 24 maggio 2007



news

17-09-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 17 settembre 2019

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

29-12-2018
A proposito dell'appello agli archeologi: "Firme e coerenza" di Pier Giovanni Guzzo

18-12-2018
APPELLO AGLI ARCHEOLOGI

28-11-2018
Nell'anniversario dei Washington Principles. Lo Stato italiano ha fatto poco per la restituzione dei beni culturali di proprietà ebraica

Archivio news